SABATO 13 LUGLIO 2019, 002:08, IN TERRIS

IL CASO

Imane Fadil, torna l'ipotesi di decesso per cause naturali

Attesa a giorni la relazione ufficiale sull'autopsia. La modella, testimone chiave del Ruby ter, è deceduta a Milano quattro mesi fa

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Imane Fadil
Imane Fadil
L

a risposta ufficiale si avrà solo all'inizio della prossima settimana, quando i medici legali depositeranno la relazione ufficiale sull'esame autoptico. Al momento, però, si profilano nuovi scenari sul giallo della morte di Imane Fadil, testimone chiave del processo Ruby ter e deceduta alcuni mesi fa per circostanze ancora non del tutto chiarite. La giovane era ricoverata presso l'Humanitas di Rozzano, dov'è infine spirata dopo lunghi giorni di agonia in preda a forti dolori. L'indagine autoptica era stata predisopsta proprio in virtù dei misteriori sintomi accusati dalla testimone che, da principio, avevano fatto sospettare un avvelenamento. Un'ipotesi che, però, potrebbe trovare confutazione proprio dall'autopsia, facendo risalire quella di morte sopraggiunta per cause naturali. Al momento si tratta di indiscrezioni, visto che per saperne di più occorreranno gli esiti ufficiali.


I passaggi

Già dai giorni scorsi, tuttavia, avevano iniziato a circolare delle notizie attorno all'esame dei medici legali, fra le quali si faceva sempre più largo il ritorno dell'ipotesi legate a circostanze non dovute a intervento umano come causa del decesso, come invece era stato inizialmente sospettato, tanto da indurre la Procura ad aprire un'inchiesta per omicidio volontario. Negli stessi giorni, il pool medico guidato da Cristina Cattaneo aveva fatto sapere, al fine di smorzare le indiscrezioni, che il lavoro dei medici legali era ancora in corso per chiarire alcuni punti controversi, i quali verranno definitivamente svelati non appena la relazione ufficiale verrà depositata. Al pool operativo, negli ultimi tempi si era aggiunto anche il professor Francesco Scaglione, incaricato di indagare sulle elevate percentuali di metalli riscontrate nel sangue di Imane (la morte per avvelenamento da metalli pesanti era una delle ipotesi vagliate). Gli esami che avevano preceduto l'autopsia, avevano escluso la presenza di radioattività negli organi della giovane, i quali erano stati però riscontrati nel sangue. Le ipotesi formulate inizialmente restano quindi ancora in piedi ma, almeno stando a quanto filtrato, inizierebbe a farsi largo quella legata al decesso per cause naturali.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La foreign fighter italiana condannata
TERRORISMO

Condannata una foreign fighter italiana

Oggi la Turchia ha iniziato le espulsioni dei miliziani jihaadisti rinchiusi nelle sue prigioni: sono 1.200
Padre Hovsep Petoyan, ucciso in Siria dai miliziani dell'is - Foto © Public Radio of Armenia
SIRIA

Sacerdote cattolico armeno ucciso dai miliziani isis

Morto anche il padre della vittima. La paura di un ritorno del califfato
L'attore LeVar Burton interpreta Kunta Kinte nella prima serie tv
RIEVOCAZIONE

Quando la tv era antidoto al razzismo

Il 40° anniversario della serie televisiva “Radici, le nuove generazioni” e l’esigenza di un impegno etico...
Una scena della vita di San Martino a fumetti, realizzata da Mabel Morri nella Chiesa di San Martino in Riparotta di Viserba Monte, alle porte di Rimini
SANTO DEL GIORNO

San Martino riporta il fumetto in chiesa

A Rimini, l'artista Mabel Morri ripercorre la vita di uno fra i santi più popolari
Polizia di Stato
AOSTA

Sgominata banda di passeur: 6 arresti

L'operazione, coordinata dalla Dda di Torino, è stata denominata "Connecting Europe"
Operatore sanitario Cuamm
MEDICI CON L'AFRICA CUAMM

Gentiloni, Africa: "40 miliardi dalla Ue nei prossimi 7 anni"

Del Re: "Bisogna costruire insieme l’Africa del futuro dove ogni persona conta"
Vigili del fuoco australiani all'opera
AUSTRALIA

Incendi: dichiarato lo stato di pericolo "catastrofico"

I roghi interessano più Stati: tre persone sono morte e molte altre risultano disperse
Luiz Inacio Lula da Silva

L’esperienza di Lula, un avvertimento per i democratici

L'esperienza amara di Luiz Inacio Lula da Silva, ex presidente della Repubblica brasiliana, credo che debba essere...
Il presidente della Cei mons. Gualtiero Bassetti
COOPERAZIONE

Bassetti: “La Chiesa dialoga con tutti, non alza steccati”

Il presidente della Cei ribadisce che l’episcopato “non sostiene maggioranze né fa opposizione”
SERIE A

La Roma cade a Parma: Cagliari e Lazio terze

I giallorossi affondano sotto i colpi di Sprocati e Cornelius. Vincono sardi e biancocelesti, successo anche per la Juve
Evo Morales
SUD AMERICA

Caos in Bolivia, Morales si dimette

Il presidente denuncia azioni di "gruppi violenti e irregolari" ma cede alla pressione dell'esercito
Pedro Sanchez
ELEZIONI

Il Psoe vince ma non basta: Spagna senza maggioranza

Socialisti primo partito, scende Podemos. Exploit di Vox e della destra