Il ciclone Luban provoca 12 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:42

E' di almeno 12 morti il bilancio del passaggio del ciclone Luban in Yemen. Come riportato da Al Jazeera, i decessi sono stati registrati nella provincia di Al Mahra. Altre 126 persone, come confermato dalla Mezzaluna Rossa yemenita sono state ferite. 

Le piogge torrenziali,causate dal passaggio del ciclone tropicale, hanno causato estesi allagamenti e inondazioni. Il direttore dell'ufficio sanitario del governatorato di Al Muhra, Awad Mubarak, ha dichiarato all'agenzia Anadolu, che c'è preuccopazione per la diffusione di malattie come il colera e la malaria se non sarà intrapresa un'azione immediata per rimuovere le acque stagnanti. 

La coordinatrice per le situazioni di emergenza per la Mezzaluna Rossa yemenita, Wael Karim, ha sottolineato che i soccorritori stanno continuando il loro lavoro per fornire pasti agli sfollati, e ha evidenziato che le inondazioni sono continuate anche dopo il passaggio del ciclone. 

Se si dovesse scatenare un'epidemia di colera o di malaria, la situazione in Yemen potrebbe peggiorare. Infatti, nello Stato situato all'estremità della penisola arabica, dove è in corso un conflitto dal 2015, vi è la peggiore crisi umanitaria al mondo secondo le Nazioni Unite

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.