VENERDÌ 22 DICEMBRE 2017, 19:07, IN TERRIS


MADRID

Grave incidente ferroviario ad Alcala de Henares

Un convoglio regionale urta le barriere di fine binario: 45 feriti, 2 gravi

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I soccorsi presso la stazione di Alcala de Henares
I soccorsi presso la stazione di Alcala de Henares
U

n grave incidente ferroviario si è verificato nella stazione di Alcala de Henares, nei pressi di Madrid, provocando 45 feriti. Secondo quanto reso noto dai servizi di emergenza spagnoli, due delle persone coinvolte sarebbero in gravi condizioni: il convoglio, impiegato su una tratta regionale, ha urtato una barriera al termine del binario, non fermandosi in tempo all'ingresso della stazione: il treno viaggiava a velocità ridotta, circostanza che ha ridotto gli effetti dell'impatto con le barriere di fine binario. Al momento non è chiaro per quale motivo non sia riuscito a fermarsi.


Aperta un'indagine

Le due persone ferite in modo grave sarebbero un uomo di 45 anni e una donna di 85; altri 11 passeggeri sarebbero in condizioni serie ma, secondo i sanitari, non in pericolo di vita. Stando a quanto riportato dalla stessa compagnia ferroviaria, nonostante l'incidente comunque di grave entità, le corse sulla tratta non sono state interrotte (con ritardi medi di appena 8 minuti). Il macchinista sarebbe stato sottoposto ai controlli alcolemici e antidroga i quali, a ogni modo, sarebbero risultati entrambi negativi. Secondo il quotidiano 'El Mundo', sul convoglio viaggiavano circa un centinaio di pendolari: 26 di questi hanno riportato traumi di diversa natura ma fortunatamente di lievi entità. La maggior parte sarebbe rimasta vittima di forti contusioni e molti sono in stato di choc. Le autorità spagnole, nel frattempo, hanno disposto l'apertura di un'inchiesta per far luce sulle cause del forte impatto del treno contro le barriere.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INCIDENTI IN MONTAGNA

Alpinista scivola e muore in Valle Camonica

L’uomo, insieme a due amici per una scalata, è caduto per cento metri prima dello Spigolo Cassin. Per recuperare il...
GALLARATE

Aggressione al sacrestano di colore: “Ora temo per la mia vita”

L’uomo, originario del Burundi e cittadino italiano dal 2015, è stato attaccato da un uomo che lo ha spesso...
Ida Colucci, ex-direttrice del Tg2
GIORNALISMO

Lutto al Tg2, scomparsa Ida Colucci

Direttrice del telegiornale, ha dedicato la sua vita all'informazione
MIGRANTI

La Spagna apre i porti nelle Baleari, Open Arms vuole sbarcare a Lampedusa

La Francia è disposta ad accogliere 40 migranti. I 27 minori non accompagnati oggi a Porto Empedocle saranno trasferiti...
Hicham Boukssid, la vittima Hui
REGGIO EMILIA

Si è costituito il presunto killer di Stefania

La barista di origini cinesi era stata accoltellata lo scorso 8 agosto nel bar dove lavorava
Rifiuti
MUNICIPIO XI

Rifiuti: prima multa per violazione dell'ordinanza Raggi

Un uomo ha gettato l'immondizia contenuta in sacco nero e non trasparente