Giallo in caserma: vigile del fuoco precipita da 7 metri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:08

Tragedia in una caserma dei pompieri di via Bocconi ad Ancona. Un vigile del fuoco in servizio presso il comando provinciale anconetano è morto dopo essere caduto dal sesto piano per cause ancora da accertare. L’allerta è scatata poco dopo le 20 quando alcuni colleghi hanno notato il corpodell'uomo riverso sulla tettoia della rimessa dei mezzi di servizio.

Immediati i soccorsi: sul posto è intervenuta un’ambulanza della croce gialla di Ancona e una pattuglia della squadra volanti della polizia. L’uomo era ancora vivo quando è stato portato in ospedale, ma è deceduto poco dopo per i traumi riportati. Non è ancora chiaro cosa sia successo. Al momento i vigili del fuoco stanno conducendo accertamenti sulla dinamica del fatto, accaduto durante un cambio turno. Stando alle prime informazioni potrebbe essersi trattato di un fatale incidente: l'uomo è precipitato da una finestra del 3° – da un'altezza di 7 metri – che dà nel cortile interno della caserma in via Vallemiano. La vittima, un anconetano, aveva 48 anni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.