Furti in villa con bastoni e coltelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:32

Inaudita violenza da parte di una banda criminale che, armata di bastoni e coltelli, saccheggiava ville e abitazioni isolate mentre i proprietari dormivano. E' accaduto in provincia di Torino e in varie parti d'Italia. Nello specifico: sono 17 gli episodi contestati alla banda e avvenuti, oltre che nell'area metropolitana di Torino, nelle province di Biella, Novara e Perugia. 

I raid notturni

L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip. del Tribunale di Torino su richiesta della locale Procura della Repubblica. I componenti del gruppo criminale saccheggiavano ville e abitazioni isolate sorprendendo talvolta i proprietari nel sonno e depredando qualunque cosa fosse presente in casa: orologi, oro, contanti, capi d'abbigliamento, autovetture, elettrodomestici e armi legalmente detenuti dai proprietari. Questa mattina – dalle prime luci dell'alba – i Carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di una decina di persone con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti in abitazione, ricettazione, detenzione e porto illegale di armi e strumenti atti ad offendere. I destinatari del provvedimento sono di nazionalità italiana e albanese.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.