MERCOLEDÌ 10 GIUGNO 2015, 008:00, IN TERRIS

FILMATO MENTRE AGGREDIVA UNA RAGAZZA NERA, SI DIMETTE AGENTE DELLA POLIZIA USA

In migliaia erano scesi in piazza per protestare contro gli atteggiamenti "indifendibili" del poliziotto

AUTORE OSPITE
FILMATO MENTRE AGGREDIVA UNA RAGAZZA NERA, SI DIMETTE AGENTE DELLA POLIZIA USA
FILMATO MENTRE AGGREDIVA UNA RAGAZZA NERA, SI DIMETTE AGENTE DELLA POLIZIA USA
Si è dimesso l'ufficiale della polizia statunitense di McKinney, in Texas. L'agente aveva aggredito una ragazzina afroamericana durante un'operazione per riportare l'ordine ad un party in piscina. L'agente Eric Casebolt, di 41 anni, ha consegnato ieri la sua lettera di dimissioni dopo la divulgazione di un filmato - fatto con uno smartphone - dove si vedeva l'uomo, insieme ad alcuni suoi colleghi, ammanettare un un gruppo di teenager neri, sottomettere una ragazzina in lacrime ed estrarre la pistola d'ordinanza e puntarla contro un gruppo di minori.

La pattuglia delle forze dell'ordine era stata chiamata da alcuni residenti della zona che avevano denunciato gli schiamazzi provenienti dalla festa in piscina. Il video ha suscitato un'ondata di proteste in tutta l'America e l'agente Casebolt era stato accusato dalle comunità afroamericane, non solo di comportamenti inappropriati, ma anche di razzismo.

"Le azioni di Casebolt, come si vede nel video sui disordini nel party in piscina, sono indifendibili. Le nostre politiche, la nostra formazione, la nostra pratica sono estranee al suo comportamento. - ha dichiarato il capo della polizia locale, Greg Conley - Il filmato mostra che ha agito fuori controllo per tutta l'operazione". In migliaia erano scesi in strada a McKinney, vicino Dallas, per protestare contro la polizia. "Il colore della mia pelle non è un crimine", è uno degli slogan usati dai manifestanti scesi in piazza.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini