GIOVEDÌ 11 LUGLIO 2019, 10:07, IN TERRIS


NERA

Ferrara, madre e figlio morti in casa

Non si esclude nessuna ipotesi, disposta l'autopsia

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
P

otrebbe trattarsi dell'ennesima tragedia della solitidune. Una donna di 87 anni e il figlio di 68 sono stati trovati senza vita nella loro abitazione, dove vivenao da anni. I due erano madre e figlio, quest'ultimo si prendeva cura dell'anziana genitrice. I cadaveri sono stati scoperti ieri da vigili del fuoco, carabinieri e polizia perché allertati dai vicini a causa del cattivo odore. Secondo le prime ricostruzioni investigative potrebbe essere l'ennesimo caso di dramma della solitudine. La triste vicenda è stata scoperta in via Barlaam, in un appartamento al terzo piano. Dai primi rilievi sono stati esclusi atti violenti. Un'ipotesi è che il figlio abbia avuto un malore fatale, e l'anziana sia morta in seguito, di stenti, non potendo badare a se stessa. L'uomo è stato trovato in cucina, la donna in salotto. Sembra che i due decessi siano avvenuti cinque-sei giorni fa. Verranno fatte ulteriori indagini e probabilmente, secondo fonti giornalistiche, verrà disposta l'autopsia.


I precedenti

La stagione estiva purtroppo è molto spesso paradigmatica dei casi che riguardano i decessi delle persone sole, che nella maggior parte dei casi sono anziane. Una manciata di giorni fa caso analogo ad Oristano, dove un uomo di 80 anni è stato ritrovato morto all'interno della sua abitazione di viale Repubblica, a ridosso della rotonda di Brabau. Sono stati alcuni vicini verso le 14,30 a richiedere l'intervento dei carabinieri, preoccupati per la sua assenza da alcuni giorni. Caso sospettto anche a Mantova, anche in questa circostanza è stato un vicino a dare l'allarme. Il decesso del soggetto è avvenuto in un’appartamento di via Giulio Romano, una bella palazzina composta da più unità abitative. Il caldo cocente di questi giorni ha comunque accelerato il processo di corruzione, così come è stato rilevato dai Vigili del fuoco che sono entrati forzando gli infissi dell’abitazione al primo piano del palazzo.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La parrocchia di don Jacques Hamel
ANNIVERSARIO

Saint-Étienne ricorda Padre Jacques Hamel

Il calendario delle iniziative per commemorare il sacerdote ucciso dai terroristi
Bruno Siciliano, docente della Federico II e alle spalle il robot RoDyMan

A Ravello prova di cyber-orchestra

Dal podio il robot RoDyMan dirige il concerto delle Conservatorio “Martucci”
Il presidente dimissionario dell'Anac, Raffaele Cantone
POTERE GIUDIZIARIO

Cantone lascia l'Anac

L'annuncio del Presidente in una lettera: "L'Autorità ha ricevuto riconoscimenti internazionali, ma è...
Il grattacielo della Regione Piemonte
INCHIESTA

Grattacielo Regione Piemonte: 10 indagati

Notificato l'avviso di chiusura indagini per l'inchiesta sulla nuova sede regionale
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
La palazzina andata distrutta
PORTOFERRAIO

Esplode casa all'Isola d'Elba: 1 morto

Tre persone sono state estratte vive, ma ferite. Una donna è dispersa
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti