MARTEDÌ 19 NOVEMBRE 2019, 10:41, IN TERRIS

PALERMO

Falsi incidenti e "spaccaossa" per truffare le assicurazioni

Nove fermi e sequestro di beni al mandamento mafioso di Brancaccio

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Ingessatura
Ingessatura
N

ove fermi e diversi sequestri di beni. E' il bilancio dell'operazione della Polizia di Stato al mandamento mafioso di Brancaccio a Palermo.  I fermi sono disposti dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Palermo che ha coordinato le indagini, ed eseguiti dalla squadra mobile di Palermo. I coinvolti nell'inchiesta sono: Michele Marino, 50 anni, Stefano Marino, 47 anni, Nicolò Giustiniani, 38 anni, Antonino Chiappara, 53 anni, Raffaele Costa, 52 anni, Pietro di Paola 29 anni Ignazio Ficarotta, 33 anni Sebastiano Giordano, 52 anni e Angelo Mangano, 40 anni. I nove fermati sono accusati a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, autoriciclaggio, danneggiamento fraudolento di beni assicurati.


"Spaccaossa"

Ciò che emerge dall'inchiesta sono soprattutto i nuovi affari del mandamento di Brancaccio che aveva esteso la sua “longa manus” anche sul fenomeno criminale delle truffe assicurative. L’operazione - spiega ilgiornaledisicilia.it - arriva a conclusione di una complessa indagine effettuata dalla squadra mobile che ha permesso di fare una vera e propria radiografia di Cosa Nostra e dei suoi affari criminali, alcuni dei quali avviati solo negli ultimi mesi. Oltre agli storici interessi per le rapine e lo spaccio di droga, infatti, è emerso come la mafia traesse profitto dal mercato delle truffe assicurative con la complicità dei cosiddetti "spaccaossa" e con la collaborazione di vittime scelte in contesti sociali degradati, che si sacrificavano rendendosi disponibili a subire fratture gravissime per poi intascare parte del denaro dell'assicurazione. Quello dellel truffe assicurative tramite gli "spaccaossa", nomignolo che ben rende l'idea dell'operato di questi soggetti, riporta alla luce un fenomeno desolante scoperto dalla polizia nei mesi di agosto 2018 e aprile 2019, che portò all’arresto di decine di malviventi privi di scrupoli.

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto

Correte incontro al Signore con Maria Immacolata

L'Avvento è il tempo dell'attesa. “L’andare incontro al Signore”, cui ci invita la...
MILANO

Scontro bus-camion rifiuti: morta la donna in coma

Indaga la polizia locale, forse il mancato rispetto della precendeza all'origine dello schianto
La ragazza pakistana rapita - ©Asia News
ASIA

Pakistan, 14enne cristiana rapita. I genitori: "Il Papa ci aiuti"

La ragazza è stata costretta a convertirsi all'Islam e a sposare uno dei suoi rapitori
MONITO PAPALE

Francesco: "Con i populismi tornano le ideologie del '39"

Il Pontefice esorta i Paesi a "non chiudersi" e a "dialogare con la realtà". Il modello dei...
L'udienza di Papa Francesco alle Ong - ©Vatican News
UDIENZA PAPALE

Il Papa alle Ong: "L'eccesso di mezzi può anestetizzare la creatività"

Il Pontefice ha ricevuto in udienza anche l'Associazione cattolica Esercenti Cinema-Sale della Comunità
Uno squalo toro nell'acquario di Cattolica
RIMINI

Un presepe tra gli squali

Sarà possibile ammirarlo all'Acquario di Cattolica dall'8 dicembre
STATI UNITI

Sparatoria nella base militare di Pensacola, ecco gli ultimi aggiornamenti

Indagini ancora in corso, ipotesi terrorismo
johnson e corbyn nel duello in tv
BREXIT

Elezioni Gb, Johnson: "Votate me o sarà il caos"

Duello in tv sulla Bbc tra il laburista Corbyn e il premier britannico
Adolescenti con lo smartphone
ACTIONAID

"Youth for Love", l’e-game contro la violenza di genere

E' disponibile per smartphone gratuitamente e senza registrazione