GIOVEDÌ 09 LUGLIO 2015, 17:00, IN TERRIS

FA PARTIRE UN FUOCO D'ARTIFICIO DALLA SUA TESTA: 22ENNE MUORE SUL COLPO

Il giovane festeggiava l'indipendence day con gli amici, quando è accaduta la tragedia

AUTORE OSPITE
FA PARTIRE UN FUOCO D'ARTIFICIO DALLA SUA TESTA: 22ENNE MUORE SUL COLPO
FA PARTIRE UN FUOCO D'ARTIFICIO DALLA SUA TESTA: 22ENNE MUORE SUL COLPO
Una giornata dell’indipendenza finita in tragedia senza un motivo. Lo scorso 4 luglio, il 22enne di Calais, Devon Staples è morto dopo aver fatto partire un fuoco d’artificio dalla testa. Devon stava festeggiando l’Indipendence day con il fratello e un gruppo di amici nel cortile di casa, quando, una volta calata la sera, hanno iniziato ad armeggiare con i petardi.

Con la complicità dell’alcool i ragazzi hanno iniziato a scherzare, sempre più pensante, finchè il giovane si è messo un fuoco d’artificio sulla testa e lo ha acceso: è morto sul colpo per le ferite riportate al capo. Stephen McCausland, portavoce del dipartimento della Pubblica sicurezza del Maine, ha aggiunto che quando il ragazzo è giunto in ospedale non si è potuto far altro che comunicare il decesso.

Tuttavia, nonostante la polizia abbia le idee chiare sulla dinamica dell’incidente, Cody, il fratello di Devon, continua a insistere sul fatto che si è trattato di uno “strano incidente”. “Ero a non più di cinque passi da lui – ha detto – aveva un accendino in mano, ma non ho visto l’altra mano che si avvicinava ad accendere la miccia. Devon non è il tipo di persona che avrebbe fatto qualcosa di così stupido. Era sicuramente il tipo di persona che finge di fare qualcosa di stupido solo per far ridere la gente”.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau