DOMENICA 16 AGOSTO 2015, 12:54, IN TERRIS

ESPLOSIONI A TIANJIN: SALE A 112 IL NUMERO DEI MORTI, 95 I DISPERSI

Nonostante le autorità avesseo dichiarato che gli incendi erano tutti stati domati, nella mattinata di oggi si sono verificate nuove deflagrazioni di entità minore di quella di mercoledì scorso

MANUELA PETRINI
ESPLOSIONI A TIANJIN: SALE A 112 IL NUMERO DEI MORTI, 95 I DISPERSI
ESPLOSIONI A TIANJIN: SALE A 112 IL NUMERO DEI MORTI, 95 I DISPERSI
E' salito a 112 il bilancio dei morti delle esplosioni che si sono verificate in un deposito di sostanza chimiche nella città industriale di Tianjin, in Cina, avvenuta lo scorso mercoledì. Sono 95 invece i dispersi, 85 dei quali sono vigili del fuoco, intervenuti sul luogo per cercare di spegnere l'incendio, divampato a causa delle deflagrazioni. Fino ad ora le autorità competenti sono riuscite ad identificare 25 cadaveri, mentre per gli altri ci vorrà ancora tempo. Inoltre nella giornata di ieri le autorità avevano ordinato l'evacuazione della zona per un raggio di 3 chilometri a causa delle sostanze chimiche rilasciate nell'aria.

Nonostante le autorità avessero dichiarato che tutti gli incendi erano stati domati, nella mattinata di oggi si sono prodotte nuove esplosioni - seppur di minore entità - che hanno dato vita a nuovi roghi a causa della presenza di sostanze altamente infiammabili. Inoltre, secondo quant ha riferito la stampa locale - di proprietà dello stato - il deposito conteneva circa 700 tonnellate di cianuro di sodio, 70 volte in più di quello che avrebbe dovuto. Fortunatamente, il livello di inquinamento ambientale sembra sia in diminuzione, anche grazie all'azione delle correnti di vento che sta soffiando verso il mare. Infatti, secondo le analisi effettuate, la concentrazione di toluene, cloroformio, metilbenzene e altri agenti chimici sarebbe in diminuzione.

 

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Jorge Glas
CASO ODEBRECHT

Condannato il vicepresidente dell'Ecuador

Sei anni a Jorge Glas, già sospeso dalle funzioni: avrebbe intascato 14 milioni di dollari in tangenti
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma