Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:24

E' di un morto e almeno 60 feriti il bilancio provvisorio dell'esplosione che si è verificata in una centrale di stocccaggio di gas a Baumgarten, a sud di Vienna. A riferire la notizia sono i media austriaci che hanno comunicato che la zona è stata isolata. Sul posto i vigili del fuoco e il personale di emergenza, con il sostegno di due elicotteri. L'esplosione è avvenuta nel comune di Weiden an der March, in una delle più grandi stazioni di gas dell'Austria. Come specificato dalla testata Standard, l'impianto appartiene alla compagnia di idrocarburi Omv. 

Una scossa “come quella di un terremoto”

Come riferito dal sito online tio.ch, alcuni testimoni hanno riferito di aver percepito una scossa come “quella di un terremoto”. Immediatamente, alcuni utenti, hanno condiviso la notizia sui social, per poi apprendere che non si trattava di un terremoto ma di un'esplosione. La polizia, intervenuta al sito di stoccaggio, ha comunicato che in seguito all'esplosione è divampato un incendio, ma la situazione ora sarebbe sotto controllo. Le forze dell'ordine, comunque, hanno avviato un'indagine per accertare le cause dell'incidente. Nel frattempo i soccorritori sono impegnati nella ricerca di eventuali persone intrappolate sotto le macerie. 

Il sito di stoccaggio

L'hub di Baumgarten, nella regione orientale del Paese, è nevralgico per la distribuzione del gas proveniente da Russia e Norvegia in Austria. Situato vicino al confine con la Slovacchia, è uno dei più importanti d'Europa

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.