Esplosione in casa: feriti padre madre e figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07

Tre persone, padre, madre e figlio di 6 anni, sono rimaste ferite in un'esplosione che si è verificata stamattina verso le 7 nel loro appartamento al terzo piano di una palazzina di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine. A quanto si apprende, ci sarebbero notevoli danni nel palazzo, che ospita 16 appartamenti: due di questi sono stati completamente distrutti: quello della famiglia ferita e uno adiacente. La potenza della deflagrazione è stata tale da interessare anche un terzo appartamento, vicino a quello dei feriti.

Fuga di gas

Secondo le prime ipotesi, dovrebbe essersi trattato di una fuga di gas che ha invaso i locali dell'immobile, anche se i giornali locali non escludono che nell’appartamento ci fosse una bombola di gas mal funzionante. Padre e figlio sono stati trasferiti all'ospedale di Cattinara a Trieste, mentre la madre è stata ricoverata a Udine. La più grave è la donna, che ha riportato ustioni di secondo grado, ma sembra che non sia in pericolo di la vita. Ricoverata – ma solo per precauzione – anche un’anziana che vive al quarto piano ch si è spaventata sentendo il forte boato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.