Emergenza neve: AutoBrennero ancora chiusa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15

Forti disagi a causa della neve in Alto Adige. Il tratto di autostrada A22 del Brennero tra Chiusa e il Brennero – chiuso al traffico da stamani alle 8 – non ha ancora riaperto la corsia in direzione nord. Una prima chiusura temporanea era già stata effettuata dall'Autobrennero ieri in giornata nel tratto vicino al confine di Stato, per fare defluire i mezzi pesanti. Nel tardo pomeriggio si era formata una nuova coda di 12 chilometri che non è defluita fino a notte fonda, creando non pochi disagi. 

Tir 

A causa delle nevicate di oggi, la centrale del traffico di Bolzano ha segnalato traffico bloccato anche sulla statale del Brennero, a causa di mezzi pesanti rimasti in panne o impossibilitati a procedere. “La situazione in autostrada del Brennero è stata causata da numerosi mezzi pesanti non attrezzati, che sono scivolati e si sono messi di traverso. Da 24 ore 200 uomini sono ininterrottamente in servizio”, ha spiegato all'Ansa il direttore tecnico generale dell'A22 Carlo Costa. “Per raggiungere i tir bloccati, dobbiamo intervenire contromano e tirarli fuori uno ad uno, a mano con la pala. Ci sono mezzi con gomme lisce e addirittura senza gancio di traino”, prosegue Costa. “La protezione civile è stata allertata ieri sera alle 22.30, che ha gli stessi problemi a raggiungere gli automobilisti”. La situazione – spiega – è stata causata dal blocco dei tir del fine settimana in Austria, che è scattato ieri alle 22. “I camionisti – prosegue – fanno di tutto per arrivare al valico prima che scatti il blocco. Sorpassano nonostante il divieto e restano bloccati, vanno sulla strada statale e restano fermi anche lì. Nel frattempo continua a nevicare, ma i nostri mezzi non possono pulire la strada. In direzione sud, dove non ci sono divieti, infatti non abbiamo avuto problemi”, conclude Costa.

E' stata chiusa anche la strada tra Vipiteno e il Brennero, ma per questioni di sicurezza: nell’ultima città dell’Alto Adige prima del valico, nelle scorse ore sono caduti 65 centimetri di neve. Le altre chiusure – ma gli aggiornamenti sono frequenti – riguardano le statali del passo Stelvio, del passo Rombo, di Gomagoi-Solda, le provinciali di Burgusio Slingia, di Bressanone-Velturno, sempre per causa neve. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.