Doppia scossa di terremoto, paura a Sumatra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53

Una doppia scossa di terremoto ha fatto piombare nel panico la popolazione dell'isola di Sumatra in Indonesia. Infatti, la U.S. Geological Survey, ossia l'agenzia federeale statunitense che si occupa del rilevamento dei terremoti, ha registrato due forti scosse sull'isola indonesiana, quando in Italia mancavano pochi minuti alle 8 del mattino. 

Le scosse

Secono quato riferito dall'istituto statunitense, il primo terremoto ha avuto una magnitudo di 5.8, la seconda di magnitudo 5.2. Entrambe le scosse hanno avuto epicentro in mare, a circa 192 chilometri a sud est di Sibolga, mentre l'epicentro è stato individuato a una profondità di circa 10-16 chilometri. 

Dove è stato avvertito il sisma

Secondo quanto riferito dall’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC), il sisma è stato avvertito a 186 chilometri a sud-ovest di Sibolga (Indesia, 79.800 abitanti), a 300 chilometri a ovest di Bukittinggi (Indonesia, 98.800 abitanti), a 324 chilometri a nord-ovest di Padang (Indonesia, 831.000 abitanti) e a 366 chilometri a sud di Medan (Indonesia, 1.751.000 abitanti).

La situazione

Nonostante le due scosse abbiano fatto cadere nel panico milioni di persone, secondo i primi dati ufficiali non ci sarebbero feriti né sarebbero stati rilevati danni a edifici o infrastrutture. Non è stata diramata nessuna allerta tsunami

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.