Domatore del circo Orfei sbranato da una tigre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:06

Tragedia nel mondo circense. Il famoso domatore del circo Orfei, Ettore Weber, di 61 anni, è stato azzannato da una tigre ed è morto poco dopo per le ferite riportate. E' successo duranye le prove pomeridiane al Circo Orfei, allestito nelle campagne di Triggiano, in provincia di Bari. 

L'aggressione

Dalle prime informazioni raccolte, l'uomo era impegnato nell'addestramento di quattro tigri nelle prove dello spettacolo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti fornita dai carabinieri, l'incidente è avvenuto attorno alle 20. Weber stava addestrando quattro tigri quando è stato azzannato prima da uno degli animali, al quale si sono aggiunti gli altri tre che erano in gabbia. I felini hanno deturpato il cadavere per diversi minuti, prima che gli inservienti riuscissero ad allontanarli. Inutile i soccorsi, intervenuti con un'autoambulanza del 118, l'uomo è morto per le ferite riportate durante l'attacco. Weber era uno dei più noti domatori italiani. Stava portando in giro per l'Italia la forumula 'Animal park': un parco zoo e un parco gonfiabili a ridosso del centro commerciale Bariblu, alle porte di Bari. Erano arrivati a metà giugno e avrebbero chiuso i battenti il 14 luglio. Impietosi i post a commento della notizia su diversi quotidiani on line, il più “tenero” dei quali recita: “Se l'è cercata” oppure “Ben gli stà, speriamo che ora non uccidano quelle povere tigri”. Solo una piccola minoranza ha fatto le condoglianze alla famiglia della vittima.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.