LUNEDÌ 27 LUGLIO 2015, 20:42, IN TERRIS

DELITTO SCAZZI, CONFERMATO L'ERGASTOLO PER SABRINA MISSERI E COSIMA SERRANO

La Corte di appello ha pronunciato la decisione dopo tre giorni di camera di consiglio

REDAZIONE
DELITTO SCAZZI, CONFERMATO L'ERGASTOLO PER SABRINA MISSERI E COSIMA SERRANO
DELITTO SCAZZI, CONFERMATO L'ERGASTOLO PER SABRINA MISSERI E COSIMA SERRANO
E' durata oltre giorni la camera di consiglio del collegio della Corte d'Appello di Taranto che ha confermato l'ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano per l'omicidio di Sarah Scazzi, l'allora quindicenne uccisa ad Avetrana, in provincia di Taranto, il 26 agosto 2010. E' stata anche confermata la condanna di primo grado per Michele Misseri, zio di Sarah nonché padre di Sabrina Misseri e marito di Cosima Serrano, rispettivamente cugina e zia della vittima. In primo grado le due donne erano state ritenute responsabili del delitto e condannate all'ergastolo.

Il 26 agosto 2010 venne denunciata dalla madre la scomparsa di Sarah Scazzi, una studentessa al secondo anno dell'Istituto alberghiero. La ragazzina era uscita di casa intorno alle 14.30 per raggiungere l'abitazione della cugina Sabrina, ma da quel momento non rispose più al telefono. Al principio le indagini dei carabinieri si concentrarono su una fuga volontaria della ragazza.

Dopo oltre un mese di ricerche, il suo corpo fu trovato dallo zio Michele Misseri che confessò l'omicidio circa una settimana dopo, il 6 ottobre. Il 15 ottobre, durante un interrogatorio, Misseri ammise anche il coinvolgimento della figlia Sabrina che venne arrestata il giorno seguente. Il 26 maggio 2011 venne arrestata anche Cosima Serrano, madre di Sabrina, con l'accusa di concorso in omicidio.

Il 20 aprile 2013 la Corte di Assise di Taranto ha condannato all'ergastolo Sabrina Misseri e Cosima Serrano per l'omicidio di Sarah Scazzi, mentre MIchele Misseri venne condannato ad otto anni per concorso in soppressione di cadavere.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini