Crolla passerella in legno: oltre 300 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

Sono più di 300 i feriti per il crollo di una sezione di una passerella in legno durante un festival a Vigo. Cinque di loro, tra cui anche due quindicenni, sono in gravi condizioni. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, la piattaforma lungomare era piena di gente che assisteva all'esibizione di un artista rap durante “O Marisquino”, evento di due giorni nella città della Galizia. Alcuni degli spettatori che erano sulla piattaforna – 30 metri di lunghezza per 10 di larghezza – sono caduti in mare. I testimoni hanno riferito scene di panico mentre le persone cercavano di mettersi in salvo. 

La dinamica

Secondo quanto riportato dai media locali, l'incidente è avvenuto poco prima di mezzanotte mentre la folla ascoltava l'artista rap di Maiorca, Rels B., piuttosto noto in Spagna. Il rapper avrebbe incitato i presenti a saltare tutti insieme, ma la passerella di legno allestita sul lungomare si è spezzata in due sotto il peso della folla. Diverse squadre di emergenza hanno soccorso i feriti, mentre i subacquei sono stati fatti scendere in acqua per verificare che nessuno fosse rimasto intrappolato sotto la struttura. La polizia della cittadina spagnola ha confermato che non ci sono morti accertati. Il concerto era l'evento principale e conclusivo della due giorni del festival “O Marisquino”. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.