VENERDÌ 26 MAGGIO 2017, 17:19, IN TERRIS

Crack Idi, a giudizio anche padre Franco Decaminada

A novembre sarà processato con altre 23 persone per l'ammanco milionario delle strutture sanitarie. Già 12 condanne con riti alternativi

REDAZIONE
Crack Idi, a giudizio anche padre Franco Decaminada
Crack Idi, a giudizio anche padre Franco Decaminada
Il gup di Roma Fabio Mostarda ha rinviato a giudizio 24 imputati nell'ambito della vicenda giudiziaria legata al dissesto finanziario, pari a decine di milioni di euro, compiuto ai danni della Provincia italiana della Congregazione dei Figli dell'Immacolata Concezione, ente ecclesiastico che a Roma controlla l'Istituto Dermopatico dell'Immacolata (Idi) e altre strutture sanitarie (il San Carlo di Nancy e Villa Paola a Capranica, in provincia di Viterbo). L'udienza preliminare si è conclusa anche con una dozzina di condanne (dieci patteggiamenti e due riti abbreviati) fino a un massimo di 3 anni e 4 mesi di reclusione, un'assoluzione e alcuni proscioglimenti per prescrizione del reato.

Il giudice, accogliendo le richieste avanzate dal pm Giuseppe Cascini, ha disposto il processo per bancarotta, tra gli altri, anche per padre Franco Decaminada, consigliere delegato dell'Idi e incaricato della gestione del comparto sanità fino al dicembre 2011, per l'ex amministratore di Idi-Farmaceutici nonchè direttore generale pro-tempore di Idi-Sanità Domenico Temperini, all'epoca anche amministratore delegato di Elea Spa e Elea FP Scarl (dichiarata fallita nel febbraio del 2013), società interamente partecipate dalla Provincia Italiana della Congregazione, e per Antonio Nicolella, già membro del cda di una società lussemburghese e socio di un'omonima società congolese nonchè componente del cda del Consorzio Servizi Ospedalieri, azienda partecipata dalla fallita Elea FP Scarl.

I tre vennero arrestati (tra carcere e domiciliari) nell'aprile del 2013 su provvedimento del gip Antonella Capri. Fu la Guardia di Finanza, cui la Procura affidò le verifiche tributarie, a portare alla luce l'esistenza di circa 845 milioni di euro di passivo patrimoniale e di oltre 82 milioni a titolo di distrazione, oltre all'utilizzo indebito di altri 6 milioni di fondi pubblici. Tra i reati contemplati in origine dalla Procura c'erano anche l'emissione di fatture per operazioni inesistenti, l'utilizzo di fatture false, il riciclaggio, oltre all'occultamento di scritture contabili, in relazione a plurime condotte di spoliazione che sarebbero avvenute in un arco temporale compreso tra il 2007 e il 2012. Il processo prenderà il via il prossimo 16 novembre davanti ai giudici della nona sezione penale del tribunale di Roma.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CORIGLIANO CALABRO

Spara al figlio e alla nuora e poi si barrica in casa: arrestato

A finire in manette un uomo di 85 anni. Ignoti i motivi del gesto
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
La protocattedrale di Marsabit
KENYA

Assalita la protocattedrale di Marsabit

La polizia ha disperso i rivoltosi ma questo non ha impedito saccheggi e atti vandalici
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Il Senato Usa
USA

Shutdown: manca l'accordo, uffici ancora fermi

Oggi nuovo voto in Senato per superare l'impasse. Trump propone di cambiare le regole