Cosenza, schianto mortale nella notte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:11

Quattro morti e due feriti gravi. E' un bilancio gravissimo quello dello schianto avvenuto in nottata sulla statale 107 Silana Crotonese, nei pressi di Saporito, in Calabria, dove due auto, occupate entrambe da ragazzi giovani, si sono scontrate frontalmente, provocando un terribile impatto. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del fuoco del comando provinciale di Cosenza, i sanitari del 118 e i carabinieri della compagnia di Rende ma per quattro ragazzi dei sei coinvolti nell'incidente non c'è stato nulla da fare. I ragazzi deceduti, Paolo, Mario, Federico e Alessandro, tutti cosentini fra i 18 e 19 anni, viaggiavano insieme sulla stessa autovettura che, per ragioni ancora in accertamento, ha sbandato fino a occupare la corsia vicina, impattando violentemente contro l'altra vettura che sopraggiungeva nella direzione opposta e sulla quale viaggiava una coppia di 33 e 31 anni.

Dinamica in accertamento

La dinamica non è chiara ma fra le cause che potrebbero aver provocato l'incidente ci sarebbe l'asfalto scivoloso, dovuto alla pioggia caduta per tutto il giorno su quel tratto di strada. Al vaglio anche altre ipotesi, come l'alta velocità. L'intervento dei soccorritori è andato avanti tutta la notte: per diverse ore la carreggiata è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per permettere il lavoro di sanitari e Forze dell'ordine. I due feriti sono stati trasferiti d'urgenza in ospedale, uno dei due è in rianimazione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.