MERCOLEDÌ 24 APRILE 2019, 16:22, IN TERRIS


25 APRILE

Choc a Milano, striscione neofascista e saluti romani

Autori del gesto sarebbero alcuni ultrà laziali. La scritta "Onore a Mussolini" esposta nei pressi di Piazzale Loreto

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Lo striscione inneggiante a Mussolini
Lo striscione inneggiante a Mussolini
U

na grave ostentazione del neofascismo ha preceduto le celebrazioni della Liberazione italiana, previste il 25 aprile. L'episodio è accaduto a Milano, dove quelli che sono stati identificati come un gruppo di ultrà laziali, hanno srotolato uno striscione inneggiante al Duce a poca distanza da Piazzale Loreto, sul quale era riprotata la scritta: "Onore a Mussolini Irr". Un gesto che si inserisce nell'ambito delle dimostrazioni estremiste in coincidenza con la Liberazione nazionale, peraltro nei pressi di uno dei luoghi simbolo della Resistenza: in Piazzale Loreto, infatti, furono esposti 15 cadaveri di partigiani e, appena 8 mesi dopo, quelli dello stesso Benito Mussolini, di Claretta Petacci, Nicola Bambacci, Alessandro Pavolini e Achille Starace. Sull'epsiodio si è espresso duramente il presidente milanese dell'Anpi, Roberto Cenati: "E' una cosa allucinante. Una nostra iscritta ci ha avvisato delle striscione portato da una settantina di persone che hanno intonato canti e slogan fascisti e hanno fatto saluti romani. Chiediamo alle autorità di individuare i responsabili. Le organizzazioni neofasciste vanno sciolte applicando le leggo Scelba e Mancino, è ora di dire basta".


La condanna

Questa sera, peraltro, a Milano è previsto il match di ritorno della semifinale di Coppa Italia fra Milan e Lazio. Gli autori dello striscione sarebbero alcuni Irriducibili, uno dei gruppi di ultras della Curva Nord biancoceleste. Dura la reazione anche del sindaco meneghino, Beppe Sala: "Milano è e resterà sempre una città profondamente antifascista - ha scritto in un messaggio su Facebook -. Anche cercando di non drammatizzare, non si può non capire che si stanno superando certi limiti. E che la denuncia di tutto ciò spetta soprattutto alla politica. A tutta la politica però". Sulla stessa lunghezza d'onda l'ex primo cittadino nonché candidato dem alle Europee, Giuliano Pisapia: "Domani la città, in occasione della manifestazione in ricordo del 25 aprile cancellerà questa inquietante e vergognosa provocazione neofascista. I valori della Resistenza sono le radici su cui si è costruita la nostra Repubblica".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Alcuni dei migranti tratti in salvo
AGRIGENTO

Porto Empedocle: 20 migranti salvati in mare

Tragedia sfiorata: tra le persone tratte in salvo, anche una donna incinta
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola
Scontri a Hong Kong
ASIA

Guerriglia urbana a Hong Kong: 1 ferito

Nuovo lancio di molotov e cariche della polizia sui manifestanti
Macron al G7 da Biarritz
G7 BIARRITZ | FRANCIA

Macron: "Sarà un vertice ecoresponsabile"

Trump: "Io e il presidente francese abbiamo molto in comune e siamo amici da tempo"