Cena a base di cannabis: 6 intossicati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Intossicazione da cannabis. E' quanto avvenuto a sei persone, tre uomini e tre donne, che sono state ricoverate d'urgenza all'ospedale Prestianni di Bronte (in provincia di Catania) perché accusavano sintomi da grave intossicazione, come dolori addominali, torpore agli arti superiori ed inferiori e difficoltà nel deambulare. Dalla prima anamnesi dei medici, è risultato che la sera precedente avevano cenato insieme ingerendo alimenti preparati in casa utilizzando, tra le altre cose, infiorescenze e foglie di canapa sativa.

I carabinieri, intervenuti per approfondire la causa della grave intossicazione che aveva colpito le sei persone e, in accordo con l'Autorità Giudiziaria, hanno sequestrato sia il cibo preparato che gli oltre 500 grammi di canapa sativa, tra infiorescenze e sostanza tritata, trovati in casa e che, come disposto dal magistrato titolare dell'indagine, nei prossimi giorni sarà esaminata dai Carabinieri del Lass del Comando Provinciale di Catania al fine di stabilire l'esatta qualità e il grado di tossicità.

La cannabis sativa

La canapa – o cannabis sativa – è un genere di piante angiosperme della famiglia delle Cannabaceae. È coltivata soprattutto per uso tessile e per la produzione di carta, ma è nota perché in essa sono presenti alcune sostanze stupefacenti, in percentuali variabili a seconda della varietà. Infatti, dalla sativa, così come dalla Cannabis Indica, essiccandone le infiorescenze, è possibile ricavare sostanze psicotrope come l'hashish e la marijuana.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.