GIOVEDÌ 18 FEBBRAIO 2016, 009:31, IN TERRIS

CASO LORIS, INDAGATO IL NONNO PER CONCORSO IN OMICIDIO

L'iscrizione nel registro degli indagati è avvenuta dopo le dichiarazioni di Veronica Panarello che ha indicato l'uomo come l'assassino del figlio

AUTORE OSPITE
CASO LORIS, INDAGATO IL NONNO PER CONCORSO IN OMICIDIO
CASO LORIS, INDAGATO IL NONNO PER CONCORSO IN OMICIDIO
Nuove svolte nel caso di Loris Stival, il bambino di 8 anni assassinato il 29 novembre del 2014 nella sua casa a Santa croce Camerina. Per il suo omicidio la mamma è a processo col rito abbreviato, per omicidio premeditato e occultamento di cadavere davanti al Gup di Ragusa. Ora la Procura di Ragusa ha indagato per concorso in omicidio e occultamento di cadavere Andrea Stival, il suocero di Veronica Panarello, nell'ambito dell'inchiesta sulla morte del nipote dell'uomo. L'iscrizione, si sottolinea in ambienti attivi nelle indagini, è un atto dovuto dopo le dichiarazioni della donna che lo ha chiamato in correità, sostenendo che fossero amanti.

"Ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione, né formale né informale - commenta l'avvocato Francesco Biazzo, legale dell'uomo - la stampa lo sa e noi no. Ma lui è estraneo alle accuse mosse dalla nuora, che quereleremo per calunnia appena avremo gli atti delle sue dichiarazioni. Non ha ucciso lui Loris e non era l'amante di Veronica Panarello".

Anche secondo il marito di Veronica e padre di Loris, Davide Stival, le accuse che la donna ha rivolto al suocero sono "a prima vista poco credibili". E' il legale dell'uomo a parlare in vece di Stival, l'avvocato Daniele Scrofani, che aggiunge: "attendiamo con fiducia il lavoro della magistratura, certi che si arriverà al nostro unico obiettivo: raggiungere la verità".

Il legale di Veronica Panarello, l'avvocato Francesco Villardita, si dice "non sorpreso dalla notizia di stampa: nel nostro ordinamento - spiega - è obbligatorio esercitare l'azione penale in presenza di una notizia di reato". E su un prossimo interrogatorio da parte dei Pm in carcere sottolinea di "non avere ancora ricevuto alcun avviso da parte della Procura di Ragusa".

La nuova iscrizione nel registro degli indagati, come atto dovuto, nasce dalle dichiarazioni rese lo scorso gennaio nel carcere di Catania da Veronica Panarello a una psicologa: "Loris lo ha ucciso mio suocero Andrea Stival - ha detto - e ho ricordato tutto quando sono andato a trovarlo al cimitero, ma non l'ho detto prima perché avevo paura che uccidesse anche il bimbo più piccolo. Lo ha fatto perché eravamo amanti".

Per la Procura Veronica Panarello avrebbe strangolato il figlio usando delle fascette di plastica e poi gettato il corpo nel canalone di contrada Mulino Vecchio. La donna ha più volte cambiato versione sulla ricostruzione dei fatti: da innocente, sostenendo di avere accompagnato a scuola il bambino smentita dalle telecamere di sicurezza, a testimone di un incidente, con Loris che si sarebbe strangolato mentre giocava, confessando l'occultamento del cadavere. Adesso accusa il suocero: l'avrebbe ucciso lui per eliminare un testimone della loro relazione. Lui lo avrebbe strangolato con un cavo da computer, dopo averla obbligata a legare le mani al bambino con delle fascette. Ricostruzione che al momento non ha riscontri video, non ci sono immagini che riprendono Davide Stival in zona, e anche con l'autopsia, Loris è stato strangolato con delle fascette.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Michele Gesualdi
FIRENZE

E' morto Michele Gesualdi, l'allievo di don Milani

Ex presidente della Provincia di Firenze, è stato un sostenitore della legge sul biotestamento. Aveva 74 anni
MILANO | INCIDENTE SUL LAVORO

Morto anche il quarto operaio intossicato

L'uomo, operaio della "Lamina", era ricoverato presso il "San Raffaele". Nella tragedia morto anche suo...
I danni causati dalla tempesta Friederike
MALTEMPO IN NORD EUROPA

Otto vittime
tra Olanda, Belgio
e Germania

Centinaia di migliaia di persone, dal Regno Unito alla Romania, sono senza elettricità
INFLUENZA

Mai così tanti casi dal 2004. A letto 4 milioni di italiani

La fascia di età più colpita dal virus influenzale è quella dei bambini al di sotto dei cinque anni
Papa Francesco celebra la Messa a Iquiqe
PAPA IN CILE

"La precarizzazione del lavoro distrugge vite e famiglie"

Testo completo dell'omelia pronunciata a Iquique durante la Messa per l’integrazione dei popoli
Luca Lecci
INFORTUNI SUL LAVORO

Diciannovenne stritolato dal tornio

L'incidente sotto gli occhi del padre. "Lamina": morte cerebrale per il quarto operaio
Il Papa ha sposato una hostess e uno steward (Copyright: Vatican Media)
PAPA IN CILE

Francesco sposa in volo una hostess e uno steward

Erano conviventi, la chiesa in cui si doveva celebrare il rito religioso crollò per il terremoto
Scontri a Jenin
CISGIORDANIA

Scontri a Jenin: ucciso palestinese, feriti 2 israeliani

Hamas: "E' morto un martire delle Brigate Ezzedin al-Qassam"
INPS

Nel 2017 cassa integrazione in calo del 39,3%

A novembre 209.325 domande di disoccupazione
Il sarcofago di Larthia Seianti. Firenze, Museo Archeologico Nazionale
FIRENZE

Gli Uffizi sosterranno il Museo Archeologico

La Galleria cederà il 2,5% degli incassi annui dei biglietti
L'operazione China Truck della Polizia di Stato
MAFIA

Sgominata banda che controllava il Made in China in Europa

Vasta operazione della Polizia di Stato in diverse province italiane. 33 arrestati
Il premier Paolo Gentiloni
PAOLO GENTILONI

"Non è tempo di scardinare i pilastri del sistema su fisco e pensioni"

Lo ha detto il premier intervenendo all'inaugurazione dell'anno accademico della Luiss