MERCOLEDÌ 26 AGOSTO 2015, 001:30, IN TERRIS

CASAMONICA: ESPOSTO SUI FUNERALI, LA PROCURA DI ROMA APRE UN FASCICOLO

E' stato presentato dal movimento politico Lega italica che rileva la mancanza di iniziative per evitare la cerimonia show

EDITH DRISCOLL
CASAMONICA: ESPOSTO SUI FUNERALI, LA PROCURA DI ROMA APRE UN FASCICOLO
CASAMONICA: ESPOSTO SUI FUNERALI, LA PROCURA DI ROMA APRE UN FASCICOLO
Sulla base di un esposto presentato dal movimento politico Lega Italica, la procura di Roma ha aperto un fascicolo, senza ipotesi di reato e senza indagati, sul caso del funerale show di Vittorio Casamonica. Nell'esposto, secondo quanto si apprende, si rileva la mancata adozione di iniziative per evitare la cerimonia in pompa magna. Inoltre vengono chiamate in causa diverse autorità, sia politiche che istituzionali, della capitale in relazione alla mancata adozione di iniziative che evitassero la cerimonia funebre con tanto di feretro trasportato in una carrozza con bassorilievi dorati, trainata da sei cavalli neri, l'elicottero che ha effettuato un lancio di petali di rosa sopra la chiesa dove si stavano svolgendo le esequie, la banda che suonava "Il Padrino" e, infine ma non ultimo, il grande manifesto - apparso all'uscita del feretro dalla chiesa - che rappresentava Vittorio Casamonica, sullo sfondo la Capitale e una scritta che recitava: "HAi conquistato Roma, ora conquista il paradiso".

Ben diversa sarà la cerimonia in suffragio del defunto che si svolgerà domani nella parrocchia di San Girolamo Emiliani, nella zona di Casal Morena. Le autorità hanno imposto ai familiari di celebrare una funzione che sia di stile ben più modesto. Per il funerale la parrocchia di San Girolamo fu scartata perché troppo piccola per contenere i tanti che sarebbero accorsi a dare l'ultimo saluto al boss del clan Casamonica.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
La bandiera del Puerto Rico
I LEADER RELIGIOSI DEL PUERTO RICO

"Stop all'aumento delle tasse o la ripresa sarà impossibile"

Cattolici ed evangelici in una lettera al Congresso Usa: "Non siamo cittadini di serie b"
Catalani al voto (repertorio)
CATALOGNA

Sondaggi incerti: sul voto peserà il dato dell'affluenza

Si recherà alle urne l'82% dei cittadini e questo potrebbe spostare gli equilibri
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...