MERCOLEDÌ 22 APRILE 2015, 14:35, IN TERRIS

CARNE ALTERATA PRONTA PER LA TAVOLA, SEQUESTRATE 4 TONNELLATE A PALERMO

I carabinieri hanno denunciato 23 macellai a seguito dei controlli

EDITH DRISCOLL
CARNE ALTERATA PRONTA PER LA TAVOLA, SEQUESTRATE 4 TONNELLATE A PALERMO
CARNE ALTERATA PRONTA PER LA TAVOLA, SEQUESTRATE 4 TONNELLATE A PALERMO
Sono numerosi i controlli che in questi giorni il Nas di Palermo sta eseguendo nelle macellerie delle province di Palermo, Trapani e Agrigento. Durante i controlli sono state rinvenute e poi sequestrate 4 tonnellate di carni, refrigerate e congelate a cui sono stati aggiunti solfiti e nitrati -  per conferire il colore rosso vivo, sinonimo de prodotto appena macellati - utilizzati per rallentare il normale processo di ossidazione che porta ad un inscurimento delle carni

I solfiti e i nitrati sono additivi aggiunti agli alimenti per alterarne artificialmente la qualità, mascherando così il normale processo di putrefazione. I carabinieri hanno scoperto, infatti, che i macellai ispezionati mettevano in vendita carni ormai vecchie e in decomposizione, presentandole come fresche grazie all'aggiunta di queste sostanze a base di anidride solforosa che rendevano il prodotto appetibile agli occhi del cliente.

La scoperta di questo procedimento ha permesso di evitare che le carni contraffatte arrivassero sulle tavole dei siciliani con possibili rischi per la salute dei consumatori. Nei soggetti sensibili, infatti, solfiti e nitrati possono avere conseguenze sulla salute, quali asma, difficoltà respiratoria, fiato corto, respiro affannoso e tosse. In alcuni casi le conseguenze particolarmente gravi ed anche fatali.

Sono stati denunciati 23 macellai nonché il direttore commerciale ed il legale responsabile di un deposito di carni all'ingrosso di Palermo. Non è la prima volta che il Nas di Palermo scopre irregolarità nella preparazione e commercializzazione di carni macinate. Già qualche anno fa i militari avevano sequestrato una tonnellata di carne (prevalentemente salsicce fresche e carni tritate) alterata con l'aggiunta di solfiti e denunciato 13 titolari di macellerie delle province di Palermo, Trapani ed Agrigento.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Dan Johnson
KENTUCKY

Si suicida deputato accusato di stupro

Il repubblicano Dan Johnson era nell'occhio del ciclone per un presunto caso di violenza sessuale
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"