GIOVEDÌ 17 OTTOBRE 2019, 10:12, IN TERRIS

Carcere, sei guardie accusate di violenza e torture

Contestato il reato di tortura. Si cercano responsabili ed episodi analoghi

MARCO GRIECO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Prigione italiana - Foto © The Guardian
Prigione italiana - Foto © The Guardian
C'

è l'accusa di tortura nell'ordinanza di custodia cautelare notificata questa mattina a sei agenti della polizia penitenziaria in servizio al carcere Lorusso e Cutugno di Torino. Secondo il pm Francesco Saverio Pelosi, i poliziotti avrebbero commesso atti di violenza ripetuti nei confronti di alcuni detenuti. Le indagini, tuttora in corso, si riferiscono a un periodo compreso tra aprile 2017 e novembre 2018 e sono partite delle confessioni che alcune vittime avrebbero fatto a Monica Gallo, garante dei detenuti del Comune di Torino. È stata, poi, Gallo a fare la segnalazione agli organi competenti. 


Le indagini e il reato

Secondo quanto riferito dalla Procura, le misure cautelari per i sei agenti sarebbero state necessarie "per evitare, in questa delicata fase, il pericolo di inquinamento probatorio". I sei sono, dunque, agli arresti domiciliari, ma l'attività di indagine coinvolge anche altri soggetti, ancora a piede libero, in attesa di accertamenti che comprovino una loro eventuale responsabilità penale ed episodi analoghi. Il reato contestato alle guardie è il reato di tortura 613 bis, che punisce con la reclusione da 4 a 10 anni chiunque, "agendo con crudeltà", è causa di sofferenze fisiche e psichiche a persone private della libertà personale.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Prodotti
FALSE ATTESTAZIONI

Celiachia, aziende a processo per la truffa alle Asl

La Regione Lazio si costituirà parte civile per i falsi rimborsi. Il boom degli alimenti speciali
Il luogo dell'incidente
MILANO

Travolge motociclista e si suicida

La Guardia giurata, 26 anni, ha investito un centauro 65enne
Scontri in Bolivia
BOLIVIA

Ancora scontri tra manifestanti e polizia: 3 morti

Le forze di sicurezza sono intervenute con elicotteri e l'utilizzo di armi e lacrimogeni
Sergio Mattarella con il presidente dell'Anci, Antonio Decaro - Foto © Quirinale
SISMA NEL CENTRO ITALIA

Mattarella: “Ricostruzione post-terremoto faticosa, il tempo incalza”

All’assemblea dell’Anci il presidente della Repubblica punta l’indice contro i ritardi nei lavori
Gaetano Micciché
SERIE A

Caos in Lega, Micciché si dimette

Il presidente, eletto nel marzo 2018, ha rassegnato le sue dimissioni: "Su di me indiscrezioni inaccettabili"
Migranti
DIRITTI CIVILI

Università a misura di migrante

Su immigrazione e asilo, a Lucca al via oggi il primo corso di alta formazione
Palazzo Madama, sede del Senato
IL PUNTO

I nodi della politica

Presentati gli emendamenti alla Manovra, parte la discussione in Senato in vista dell’approvazione della legge di bilancio
Cesare Battisti
TERRORISMO

Cesare Battisti sconterà l’ergastolo

La decisione della Corte di Cassazione sul ricorso proposto dalla difesa dell’ex terrorista dei Pac
TARANTO

Ex Ilva, l’inchiesta continua

Perquisizioni della Guardia di Finanza a Taranto e Milano, mentre si cerca una soluzione politica. Mattarella incontra sindacati
Zona franca attorno al PolyU
LA PROTESTA

Hong Kong, ancora assedio al PolyU

Ancora un centinaio di giovani trincerati, appello di Carrie Lam alla soluzione pacifica. Negato l'espatrio a Wong
Banco Alimentare
CONTRO LO SPRECO

“I fondi Ue sono fondamentali per aiutare i poveri”

Appello del Banco Alimentare: il numero degli indigenti è raddoppiato in Italia dall'inizio della crisi
Pesci rossi nelle campagne del Salento - ©Sportello dei diritti
SALENTO

Pesci rossi: dall'acquario alle pozzanghere

Lo Sportello dei Diritti: "Un evento preoccupante per l'ambiente"