Cade un elicottero, muoiono due neosposi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:12

Avevano detto da poco il loro “sì” eterno Will e Bailee, una giovane coppia di sposi che avevano celebrato il loro matrimonio a Uvalde, nei pressi di San Antonio, in Texas, qualche ora prima che l'elicottero sul quale avevano lasciato la location del loro party di nozze si schiantasse al suolo, spezzando le loro vite solo poco dopo essersi unite. E' una storia drammatica quella di Will e Bailee, studenti della Sam Houston State University e vittime di una tragedia dolorosa quanto assurda, strappati alle loro vite proprio nel momento in cui avevano deciso di intrecciarle per sempre l'un l'altra. L'incidente ha lasciato tutti sconvolti: amici, parenti, conoscenti, chi c'era e chi non c'era nel ranch di famiglia, dove le nozze sono state celebrate.

L'incidente

L'incidente è avvenuto nei pressi del ranch texano dove il matrimonio aveva avuto luogo: un posto da favola, incastonato nelle praterie ondulate a qualche miglio dalla città di San Antonio. Una location speciale soprattutto per Bailee, che qui aveva trascorso momenti felici, tanto da sceglierlo come scenario per il giorno più bello della sua vita. Una giornata che, invece, si è trasformata in un incubo: l'elicottero si era da pochissimo alzato in volo quando, per motivi al momento poco chiari, ha perso quota schiantandosi a circa 135 chilometri da Uvalde, dove si erano celebrate le nozze. Assieme ai neosposi, anche il pilota del velivolo è deceduto nel terribile impatto al suolo.

Il dolore

La prima testata a riportare la notizia è stato il giornale universitario Houstonian, il quotidiano dell'ateneo dove Will e Bailee lavoravano, il primo laureando in ingegneria agricola, la seconda in comunicazione agricola. Entrambi, infatti, frequentavano l'ultimo anno di università, quello finale di una intera carriera vissuta praticamente sempre insieme. I primi rilevamenti sul tragico volo costato la vita ai due giovanissimi sposi sono stati effettuati dal National transportation safety board, stando al quale l'incidente ha coinvolto l'elicottero (un Bell 206B, un bimotore a due pale), senza tuttavia fornire ulteriori spiegazioni sulla dinamica. Nel frattempo, dal web sono arrivate le condoglianze non solo di famigliari e amici ma dell'intero mondo della rete, unito nel dolore dei cari dei due iovani che, solo un'ora prima, aveva pronunciato il suo fatidico ma meraviglioso “sì”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.