GIOVEDÌ 30 APRILE 2015, 19:01, IN TERRIS

BRASILE: SCONTRI TRA INSEGNANTI E POLIZIA, OLTRE 200 FERITI

I manifestanti protestavano contro l'esame di un disegno di legge sul fondo pensioni

CLAUDIA GENNARI
BRASILE: SCONTRI TRA INSEGNANTI E POLIZIA, OLTRE 200 FERITI
BRASILE: SCONTRI TRA INSEGNANTI E POLIZIA, OLTRE 200 FERITI
Durissimi scontri si sono verificati a Curitiva, nello Stato di Parana, nella parte meridionale del Brasile. Oltre 200 persone sono rimaste ferite nei disordini tra le forze dell’ordine e gli insegnanti in sciopero avvenuti davanti al parlamentino locale. I manifestati protestavano contro l’esame di un disegno di legge che autorizza il governatore, Beto Richa, a utilizzare le risorse del fondo pensione per tamponare le misure di austerity e di risanamento dei conti pubblici. Il progetto è stato approvato e il governatore ha sostenuto che gli scontri sono stati provocati dai “black bloc”.

I disordini sono iniziati quando i manifestanti hanno tentato di oltrepassare il recito di protezione delle istallazioni del Parlamento. Con bocca e naso coperti per proteggersi dai gas lacrimogeni, molti hanno cercato rifugio dietro gli alberi, tentando di schivare le bombe d’acqua, ma altri hanno risposto lanciando pietre, mentre la polizia, in assetto antisommossa, avanzava sparando proiettili di gomma e scortata dai blindati.

Il municipio di Curitiba ha reso noto di aver dovuto soccorrere 150 persone, ma la stampa brasiliana parla di 213 feriti. Inferiore invece il bilancio dei feriti dato dalla polizia, circa 60 tra i quali una ventina di agenti. Si e' trattato di uno dei disordini piu' violenti nella storia del Paese.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano