SABATO 01 AGOSTO 2015, 12:00, IN TERRIS

BOLOGNA, SI DA FUOCO DAVANTI ALLA QUESTURA: GRAVE UN CAMERUNENSE

IL gesto potrebbe essere collegato alla sospensione che la polizia ha disposto per il bar in cui lavora l'uomo

EDITH DRISCOLL
BOLOGNA, SI DA FUOCO DAVANTI ALLA QUESTURA: GRAVE UN CAMERUNENSE
BOLOGNA, SI DA FUOCO DAVANTI ALLA QUESTURA: GRAVE UN CAMERUNENSE
Si è dato fuoco per protesta, dopo essersi cosparso di liquido infiammabile davanti alla questura di Bologna. Protagonista della tragica vicenda è cittadino un camerunense, regolare sul territorio italiano e dipendente di un bar della città bolognese, chiuso di recente dal questore - per sette giorni - in seguito ad un provvedimento.

Intorno alle nove i ieri sera l'uomo si è presentato presso gli uffici della Questura, chiedendo di parlare con il questore Ignazio Coccia. Vedendolo molto agitato gli agenti lo hanno accompagnato all'uscita dicendogli che al momento "non era possibile" esaudire la sua richiesta. Subito dopo essere uscito l'uomo ha preso una bottiglia e si è cosparso con il liquido infiammabile e si è dato fuoco.

Ad evitare il peggio è stato uno degli agenti di turno, che notando la bottiglia è accorso immediatamente e con un estintore ha spento le fiamme. Il cittadino camerunense ha riportato gravi ustioni di secondo e terzo grado alle braccia e al torace, ma non è in pericolo di vita. Ora è ricoverato presso il centro grandi ustionati di Parma. L'ipotesi dei poliziotti è che il gesto dell'uomo possa essere collegato con il provvedimento di sospensione che la questura ha disposto per il bar in cui lavora, ma l'uomo, che da anni risiede in Italia, non ne avrebbe fatto menzione.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Il ministro Mohamed Taher Siala
MIGRANTI

Tripoli replica ad Amnesty: "Rapporto esagerato"

Il ministro libico degli Esteri: "L'Italia ci sta aiutando. Abusi? C'è una commissione al lavoro"
Jorge Glas
CASO ODEBRECHT

Condannato il vicepresidente dell'Ecuador

Sei anni a Jorge Glas, già sospeso dalle funzioni: avrebbe intascato 14 milioni di dollari in tangenti