Blitz contro 2 clan a Ostia: 6 arresti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42

Blitz della polizia sul litorale romano tra Acilia, Ostia, Dragona e Dragoncello per “scardinare due distinte organizzazioni criminali, attraverso l'arresto dei loro capi, che si stavano da tempo fronteggiando a colpi d'arma da fuoco per l'egemonia territoriale”, si legge nella nota della polizia. Sono questi gli elementi noti dell'operazione “Via del Mare” che alle prime ore di oggi, 14 maggio, ha portato all'arresto di 6 persone appartenenti ai due clan.

I clan

Dalle indagini è emerdo che il primo gruppo sarebbe collegato alla criminalità romana, mentre l'altro a quella di matrice campana, entrambe attive nel controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti tra Acilia, Ostia e Dragona. I destinatari sono accusati, a vario titolo, di tentato omicidio, sequestro di persona, porto abusivo di armi da sparo, esplosione di colpi di arma da fuoco in luogo pubblico e lesioni personali aggravate. Le misure cautelari e le relative perquisizioni sono state emesse dal gip di Roma su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia capitolina. Ad eseguire le misure cautelari la Squadra Mobile di Roma, coadiuvata da personale del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, dell'U.P.G.S.P. e unità cinofile.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.