GIOVEDÌ 25 AGOSTO 2016, 14:30, IN TERRIS

AUSTRALIA, TURISTA BRITANNICA PUGNALATA AL GRIDO DI ALLAH AKBAR

Per gli inquirenti si tratta di un "atto di violenza insensato" e non ci sarebbe nessun collegamento con il terrorismo

REDAZIONE
AUSTRALIA, TURISTA BRITANNICA PUGNALATA AL GRIDO DI ALLAH AKBAR
AUSTRALIA, TURISTA BRITANNICA PUGNALATA AL GRIDO DI ALLAH AKBAR
Allarme in Australia dove una giovane turista britannica di 21 anni è stata uccisa da un francese di 29 anni, che secondo quanto riferito dai testimoni presenti, l'ha pugnalata a morte al grido di "Allah Akbar". Il fatto è avvenuto in un ostello della gioventù nella cittadina di Home Hill, nel nord est del Paese.

L'assalitore, che ha agito davanti a una trentina di persone, ha ferito seriamente anche un altro cittadino britannico di 30 anni. Come riporta la stampa locale, l'uomo, poi arrestato dalla polizia del Queensland, avrebbe ripetuto la frase, solitamente pronunciata negli attacchi jihadisti, anche davanti agli agenti.

La ragazza uccisa, stata identificata dai media australiani e britannici come Mia Ayliffe-Chung, di Derbyshire, si trovava in Australia per una vacanza-lavoro e prima di arrivare a Home Hill aveva lavorato come barista sulla Gold Coast. Le autorità australiane, che hanno definito l'incidente "un atto di violenza insensato", in questa fase delle indagini non escludono "alcun movente, sia esso di natura criminale o politica". Gli investigatori nel corso di una conferenza stampa a Brisbane hanno riferito che esamineranno eventuali "disturbi mentali o abuso di droghe" alla base del gesto, così come possibili indicazioni di un gesto motivato "dall'estremismo o dalla radicalizzazione".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Calciatori
CALCIOMERCATO

Coloro che fecero i "grandi rifiuti"

Da Gigi Riva a Kakà, ecco i calciatori che come Verdi hanno detto "no" ad offerte allettanti
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
ANTICIPAZIONI

Mattarella mette in guardia dall'astensionismo

Intervista a Famiglia Cristiana per i 70 anni della Costituzione
Antonio Tajani
STRASBURGO

Tajani: "Moscovici non parla a nome dell'Ue"

Il presidente ha sottolineato che "le istituzioni europee non devono interferire"
L'indagine è stata condotta dai carabinieri di Pompei
POMPEI

Sgominata gang di borseggiatrici

Oltre 70 colpi in sei mesi: la banda composta quasi esclusivamente da donne
Attilio Fontana
POLITICA

Fontana: "Mi dolgo per l'espressione sbagliata"

"Dovevo dire 'popolo italiano' o 'cultura nazionale' che vanno difesi da un'invasione che rischia di...
Dia
MAFIA

Sequestrate 5 aziende a Gela del clan Rinzivillo

Indagini su operazioni bancarie e accertamenti patrimoniali