MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2015, 19:30, IN TERRIS

ATTENTATO AI TRENI DI MUMBAI NEL 2006: 5 PERSONE CONDANNATE A MORTE, 7 ALL'ERGASTOLO

Le esplosioni causarono 190 morti, mentre altri 820 furono feriti. Le bombe furono confezionate in pentole a pressione e nascoste in sacchi nelle carrozze della prima classe

MANUELA PETRINI
ATTENTATO AI TRENI DI MUMBAI NEL 2006: 5 PERSONE CONDANNATE A MORTE, 7 ALL'ERGASTOLO
ATTENTATO AI TRENI DI MUMBAI NEL 2006: 5 PERSONE CONDANNATE A MORTE, 7 ALL'ERGASTOLO
Cinque condanne a morte e sette all'ergastolo. Sono queste le pene che un tribunale speciale indiano ha deciso di infliggere ad un totale di dodici imputati, accusati di essere i responsabili ai treni pendolari di Mumbai, avvenuti l'11 luglio 2006. le indagini della polizia portarono all'incriminazione di 13 pakistani appartenenti al gruppo terroristico Lashkar-e-Taiba, l'Esercito del Bene, e al Movimento Islamico degli Studenti dell'India. In totale furono 7 le esplosioni che si verificarono in diverse stazioni, colpendo i treni della linea Western Railway, carichi di pendolari e nell'ora di punta che si stima trasportino ogni giorno circa 4 milioni e 500 mila persone. Le deflagrazioni causarono la morte di 190 persone e il ferimento di altre 820. A tutt'oggi l'attentato non è ancora stato rivendicato.

Le sette esplosioni si verificarono tutte in poco men di un'ora e interessarono tutti convogli partiti dalla stazione di Churchgate, il che fece pensare agli investigatori che gli attentatori avessero utilizzato degli ordigni con un timer. le bombe erano confezionate in pentole a pressione e poi nascoste in alcuni sacchi nelle carrozze di prima classe.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Il ministro Mohamed Taher Siala
MIGRANTI

Tripoli replica ad Amnesty: "Rapporto esagerato"

Il ministro libico degli Esteri: "L'Italia ci sta aiutando. Abusi? C'è una commissione al lavoro"
Jorge Glas
CASO ODEBRECHT

Condannato il vicepresidente dell'Ecuador

Sei anni a Jorge Glas, già sospeso dalle funzioni: avrebbe intascato 14 milioni di dollari in tangenti