GIOVEDÌ 06 AGOSTO 2015, 18:13, IN TERRIS

ARONA: MORTO GIOVANE WRITER INVESTITO DA UN TRENO

Sono stati gli amici che erano con lui a dare l'allarme

CLAUDIA GENNARI
ARONA: MORTO GIOVANE WRITER INVESTITO DA UN TRENO
ARONA: MORTO GIOVANE WRITER INVESTITO DA UN TRENO
Travolto da un treno merci mentre stava dipingendo con le bombolette spray su un vagone. Questa è stata la fine di un giovane writer di Somma Lombardo, nella stazione di Arona, sul Lago Maggiore. Si chiamava Edoardo Baccin. Sono stati i suoi tre amici a dare l’allarme, ma quando sono arrivati i soccorsi per il ragazzo non c’era più nulla da fare.

I carabinieri hanno ricostruito in questo modo la dinamica dell’incidente: Edoardo Baccin era sui binari quando ha sentito avvicinarsi una motrice e si è nascosto sotto il treno fermo in stazione. Il rumore della locomotiva ha coperto quello del treno merci che stava arrivando subito dopo. Il ragazzo non si sarebbe quindi accorto di questo secondo convoglio e sarebbe uscito dal suo nascondiglio troppo presto. Il macchinista lo ha visto, ha cercato di frenare, ma non ha fatto in tempo.

I quattro ragazzi erano una “crew” (ovvero un gruppo di writer) piuttosto affiatata. Erano già conosciuti dalle forze dell’ordine del posto per i loro frequenti blitz nelle aree ferroviarie. Sembra che al momento dell’incidente Edoardo fosse lontano dai suoi tre amici, che hanno assistito alla scena e che ora sono sotto choc.

Sulla sciagura c’è anche una presa di posizione del Codacons che in un comunicato denuncia come “le istituzioni siano incapaci di fermare il fenomeno dei writer: questa è una morte annunciata”
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano