LUNEDÌ 07 SETTEMBRE 2015, 19:45, IN TERRIS

AMIANTO, CHIESTE CONDANNE FINO A 9 ANNI PER GLI EX DIRIGENTI PIRELLI

Gli imputati dovranno rispondere a vario titolo di concorso in omicidio e lesioni gravissime

MANUELA PETRINI
AMIANTO, CHIESTE CONDANNE FINO A 9 ANNI PER GLI EX DIRIGENTI PIRELLI
AMIANTO, CHIESTE CONDANNE FINO A 9 ANNI PER GLI EX DIRIGENTI PIRELLI
Sette condanne con pene da quattro anni e mezzo fino a nove anni di reclusione e tre richieste di assoluzione. Si chiude con queste richieste la requisitoria del pm di Milano Maurizio Ascione nell'ambito del processo bis a carico di dieci ex dirigenti della Pirelli, imputati in relazione a 28 casi di operai morti o che si sono ammalati di forme tumorali a causa dell'amianto, dopo aver lavorato negli stabilimenti della Pirelli. Gli imputati dovranno rispondere a vario titolo di concorso in omicidio colposo e lesioni gravissime.

Le richieste di condanna riguardano Ludovico Grandi a nove anni; Piero Giorgio Serra - che è stato anche presidente dell'Airc, l'associazione italiana per la ricerca sul cancro - a sette anni; Gianfranco Bellingeri a sei anni; Guido Veronesi - fratello dell'oncologo ed ex ministro della Sanità Umberto - e Omar Liberati a cinque anni e sei mesi; oltre a Gavino Manca e Armando Moroni a quattro anni e sei mesi.

Per quanto riguarda le assoluzioni, la richiesta con la motivazione "perché il fatto non costituisce reato", è stata formulata per Gabriele Battaglioli, Roberto Picco e Carlo Pedone. In questo processo era imputato anche un altro ex consigliere, Luciano Isola, la cui posizione però è stata stralciata a casa delle gravi condizioni di salute dell'uomo.

Il pm Ascvione sostiene che gli operai si siano ammalati - e alcuni poi sono morti - a causa delle particelle di amianto inalate mentre si trovavano al lavoro negli stabilimenti milanesi tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80. Riguardo ai 28 operai che hanno lavorato negli impianti della Pirelli e poi si sono ammalati, secondo il magistrato per 14 di loro la relazione tra la malattia e l'esposizione all'amianto è accertata, mentre per gli altri la "correlazione non è chiara".

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini