Alessandria, uccide il marito a coltellate sotto gli occhi del figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06

Uccide il marito a coltellate davanti allo sguardo allibito del figlio che ha invano cercato di fermare la furia omicida della madre. E’ quanto accaduto a Basaluzzo, paese in provincia di Alessandria, nella tarda serata di ieri.

Vittima e carnefice

All’apice dell’ennesima lite, una 63enne originaria del Mozambico ha assassinato il proprio marito, l’italiano Walter Corradini di 69 anni, sferrandogli una decina di fendenti con un lungo coltello da cucina alle spalle, al viso e al torace. L’omicidio è avvenuto in casa, sotto gli occhi del figlio della coppia, un 24enne, che ha cercato invano di evitare la tragedia.

La donna è poi fuggita di casa sconvolta per l’accaduto, ma è stata notata da una vicina e bloccata dai carabinieri della compagnia di Novi Ligure. Nella borsetta, i carabinieri hanno rivenuto il coltello, che ha una lama lunga 20 centimetri, ancora insanguinato.

Continui litigi

Interrogata, la donna ha confessato le proprie responsabilità dicendo che il loro rapporto matrimoniale andava avanti tra continui litigi e che, dopo un periodo di separazione, era tornata a casa dal marito soltanto perché si trovava in difficoltà economiche. Con loro viveva anche il figlio, testimone involontario della mattanza. Corradini era stato denunciato dalla moglie nel 2010 per maltrattamenti. A coordinare le indagini dei militari dell’Arma è il pm Giovanni Gasperini.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.