Aggredita e violentata una studentessa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:56

Un episodio di violenza sessuale si è verificato nella notte a Firenze. La vittima è una ragazza di 21 anni di origini asiatiche che, nei pressi del viadotto Marco Polo, in via di Varlungo, alla periferia sud della città, è stata avvicinata da un uomo che l'ha colpita a pugni fino a farla cadere a terra. La 21enne studentessa, ha raccontato alla polizia che l'uomo l'ha trascinata per i capelli per alcuni metri e poi ha abusato di lei

Le indagini

Al momento dell'aggresione la giovane si stava dirigendo a casa di amici. Secondo quanto riferito dalla squadra mobile, titolare dell'indagine, sarebbe stata lei stessa a dare l'allarme avvisando le forze dell'ordine. Gli investigatori stanno vagliando anche le immagini riprese da alcune telecamere della zona. La studentessa, per la quale in ospedale è stato attivato il codice rosa, ha riportato ferite che i medici hanno giudicato guaribili in quindici giorni. 

I precedenti nella zona

Non è la prima volta che un episodio di violenza sessuale si verifica nei pressi del viadotto Marco Polo. Lo scorso giugno, una 36enne di origini giapponesi è stata aggredita da un uomo, intorno alle cinque del mattino, mentre faceva jogging nei pressi della struttura

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.