A fuoco la discarica di Tavullia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:43

Quintali di rifiuti indifferenziati sono andati a fuoco in un vasto incendio divampato ieri nella discarica di Ca' Asprete, nel Comune di Tavullia, comune di 8mila abitanti in provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche. La discarica accoglie i rifiuti dell'area servita da Marche Multiservizi, cioè Pesaro e i centri della bassa Valle del Foglia. Il paese di Tavullia è noto agli sportivi per essere il luogo dove è cresciuto il 9 volte campione del mondo di motociclismo Valentino Rossi, nato nella vicina Pesaro.

Nube di fumo

L'area interessata dal rogo, riportano i vigili del fuoco, è di diverse centinaia di metri quadrati. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei pompieri, di cui almeno due da Pesaro, con sette mezzi adibiti allo spengimento delle fiamme; ciò nonostante, sono stati richiesti i rinforzi, ma non è stato possibile fare intervenire l'elicottero perché ormai si era fatto buio e la visibilità era compromessa.

Ignote al momento le cause del rogo, che ha iniziato a svilupparsi nel primo pomeriggio. Solo in tarda serata i pompieri sono riusciti a circoscrivere l'incendio, ma l'area è stata presidiata in via cautelativa per tutta la notte. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell'Arpam per l'analisi dell'aria, anche se pare che la fiamme abbiano interessando solo la zona dei rifiuti indifferenziati, quindi senza particolari rischi di inquinamento, nonostante la densa nube di fumo sprigionata dalla combustione.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.