60enne aggredisce moglie e figlio con una chiave inglese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:15

E'sospettato di aver aggredito moglie e figlio colpendoli in testa con una chiave inglese, riducendoli in fin di vita: per questo un un uomo di 62 anni è stato arrestato dai carabinieri a Castellarquato, in provincia di Piacenza. L'aggressione è avvenuta in casa: il ragazzo ha 23 anni, e la donna, 58 anni e sono stati portati in elisoccorso all'ospedale Maggiore di Parma.

Dalle prime ricostruzioni è emerso che l'uomo fosse seguito dai servizi sociali: avrebbe aggredito il figlio nel sonno, poi la moglie svegliata dalle grida. Dopo l'aggressione, il sessantenne si è barricato nel bagno di casa e ha ucciso il cane, lasciando poi il rubinetto del gas aperto. In stato di fermo, è stato interrogato nella caserma di Castellarquato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.