SABATO 25 APRILE 2015, 20:15, IN TERRIS

25 APRILE: INSULTI E STRISCIONI CONTRO LA BRIGATA EBRAICA A MILANO

Celebrazioni in tutta Italia: a Roma cerimonia solenne a Piazza Venezia. Nel capoluogo lombardo Mattarella: "Per noi democrazia oggi vuol dire lotta contro la corruzione"

HORTENSIA HONORATI
25 APRILE: INSULTI E STRISCIONI CONTRO LA BRIGATA EBRAICA A MILANO
25 APRILE: INSULTI E STRISCIONI CONTRO LA BRIGATA EBRAICA A MILANO
Diversi eventi in tutta Italia hanno celebrato la festa per i 70 anni dalla Liberazione. Per Sergio Mattarella si tratta del suo primo 25 aprile da presidente e questa mattina alle 9.45 in punto è giunto a piazza Venezia a Roma per deporre una corona d'alloro all'altare della Patria. Il Capo dello Stato è poi stato accolto da un lungo applauso della folla raccolta nei pressi del Milite Ignoto.

Presente anche il premier Matteo Renzi che sulle note di "Bella Ciao", colonna sonora del filmato sulla visita a Marzabotto dei giorni scorsi, ha rivolto gli auguri al Paese: "Abbiamo previsto diversi eventi per questo anniversario. Buon 25 aprile a tutti! #ilcoraggiodi", ha poi scritto il premier nel tweet che accompagna il video". Aldo Tommasino Rodriguez Pereira, partigiano di 93 anni, è stato ospite d'onore alla cerimonia di Piazza Venezia dove ha ricevuto l'abbraccio del primo ministro.

Mattarella invece ha subito raggiunto Milano dove attorno al Teatro Grassi, centinaia di persone lo hanno accolto con applausi e ringraziamenti. Il 25 aprile "è la festa della libertà di tutti. Una festa di speranza ancor più per i giovani: battersi per un mondo migliore è possibile, è giusto, non è vero che siamo imprigionati in un presente irriformabile" ha detto il capo dello Stato aggiungendo: "Abbiamo una strada non facile davanti a noi ma le nostre radici hanno ancora molta linfa. I nostri padri ci hanno dato moltissimo e onorarli, per noi, comporta l'onore di compiere nuovi passi. La festa della Liberazione -ha concluso- è un incitamento a tenere la schiena dritta ad essere fedeli a noi stessi".

A Porta San Paolo invece, luogo simbolo della liberazione, durante il corteo del 25 aprile, al passaggio della Brigata ebraica sono iniziate grida, insulti e qualche spintone. "Israele stato fascista" e "Fuori i sionisti dal corteo" sono alcuni degli slogan con cui un gruppo di persone è intervenuto nella giornata. Si tratta di una cinquantina di manifestanti che sventolavano bandiere palestinesi mostrando cartelli come "Palestina libera" o "Sionismo uguale terrorismo". Ma lo striscione più grande è stato esposto all'angolo di piazza San Babila con una scritta a grandi caratteri: "Contro l'imperialismo e il sionismo. Con la resistenza palestinese al fianco dei popoli che lottano". La brigata ebraica ha risposto alle provocazione all'unanime grido: "Siamo tutti antifascisti" e poco dopo non sono mancati alcuni spintoni tra i dimostranti dei due gruppi. Le forze dell'ordine sono intervenute ma non si sono registrati eventi gravi.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Marco Impagliazzo (ph Ata)
COMUNITÀ DI S. EGIDIO

Un'agenzia pubblica per l'emergenza abitativa

Proposta in occasione della presentazione della guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi"
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi
La Cattedrale di Londra imbiancata dalla neve
MALTEMPO

Freddo e neve gelano il Nord Europa

Fiocca anche a Milano e Torino. Disagi su tutto l'arco alpino
Matteo Renzi
VERSO IL VOTO

Renzi: "Berlusconi? Niente intese con mr Spread"

L'ex premier: "Silvio fa le stesse promesse del 1994 che non ha mai mantenuto"