MERCOLEDÌ 01 LUGLIO 2015, 16:29, IN TERRIS

16ENNE STUPRATA A ROMA, UN MILITARE FINISCE IN MANETTE

L'uomo appartiene al ministero della difesa ed è in forza presso l'arsenale della Marina

AUTORE OSPITE
16ENNE STUPRATA A ROMA, UN MILITARE FINISCE IN MANETTE
16ENNE STUPRATA A ROMA, UN MILITARE FINISCE IN MANETTE
E' stato arrestato dalla polizia il presunto stupratore della ragazza di 16 anni violentata due notti fa a Roma. Si tratta di un trentunenne originario della provincia di Cosenza, appartenente al Ministero della Difesa, in forza presso l'Arsenale della Marina.

L'uomo è stato fermato in casa del fratello, denunciato per favoreggiamento, dove sono stati trovati un paio di pantaloncini appena lavati che corrispondevano alla descrizione dell'abbigliamento data dalla vittima. Al responsabile dello stupro gli uomini della squadra Mobile sono arrivati dopo indagini che hanno ricostruito il percorso dell'uomo, che aveva lasciato la sua bicicletta legata a un palo dopo aver avvicinato la ragazza e le sue amiche. Un appostamento ha permesso di individuare il fratello del presunto stupratore, che poco dopo l'una di notte era andato a recuperare la bici.

Nella notte tra il 29 e il 30 giugno una ragazza di appena 16 anni ha denunciato di essere stata prima avvicinata e poi violentata da un uomo nelle vicinanze di piazzale Clodio, dove c'è la città giudiziaria. La ragazza era stata soccorsa e portata al Policlinico Gemelli, dal quale era stata dimessa dopo essere stata visitata e medicata.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'accusa nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Facebook
SOCIAL MEDIA E FISCO

Svolta Facebook: pagherà le tasse dove incassa

Il colosso di Menlo Park passerà a un sistema di vendite locali
Sergio Mattarella e Paolo Gentiloni (repertorio)
VERSO IL VOTO

Elezioni il 4 marzo, l'annuncio prima di Capodanno

Lo riporta il Corriere della Sera. Gentiloni l'antidoto di Mattarella allo "scenario spagnolo"