Un’invenzione tutta italiana per affrontare la vita sociale ai tempi del Covid

L'imprenditore Davide Catalano racconta come ha messo a punto Safegate, un "tornello" speciale che igienizza persone e oggetti in soli 30 secondi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:02

Ci sono invenzioni che nascono per migliorare la vita delle persone, e in effetti riescono nell’intento. Nascono dall’intelletto e dall’esperienza, ma anche dal cuore di chi desidera rendere un servizio per il prossimo, oltre che per se stesso.

Dall’esperienza di Davide Catalano, ingegnere di Pescara, imprenditore nel settore della macchine stampanti da un trentennio, è nato infatti Safegate Pro. Di che cosa si tratta?

Un “aerosol gigante” per uccidere germi e batteri

Immaginate di attraversare un immenso, veloce aerosol, una nube profumata che, posta all’ingresso di un luogo pubblico chiuso – un ufficio, un locale, una chiesa – in circa 30 secondi sia in grado di disinfettare perfettamente la vostra persona, con gli abiti e gli oggetti che portate indosso. Un modo per poter tornare, finalmente, a entrare in un ambiente con la serenità che avevamo prima della pandemia.

“Questa invenzione nasce in attuazione delle indicazioni previste dalla circolare ministeriale del 22 Feb 2020 – spiega l’ideatore, Catalano – che indicava le norme da rispettare per accedere a luoghi pubblici chiusi e ai luoghi di lavoro. Controllare gli accessi, misurare la temperatura corporea, igienizzare le mani, quelle norme ormai diventate quotidiane.

Il nostro ragionamento è iniziato per la nostra azienda, cercando un modo di disinfettare non solo le mani, ma tutta la persona. Abbiamo studiato e approfondito, testato e misurato. Il risultato è stato Safegate Pro. Una sorta di cancello attraverso il quale, passando, la persona viene nebulizzata con una soluzione di perossido di idrogeno (meno fastidioso di alcol e cloro), abbinato all’acido lattico; quest’ultimo è un potente fungicida e antibatterico, prodotto che si usa negli ambienti ospedalieri. Infine abbiamo inserito l’aloe, che lascia un gradevole profumo. Più che di igienizzazione, in questo modo, parliamo di prevenzione

In questo modo le persone possono accedere perfettamente igienizzate all’interno di ambienti chiusi. Il punto di forza della nebulizzazione è che arriva in posti in cui una per quanto accurata pulizia non potrebbe arrivare: sotto i tavoli, nei cassetti. 

Inoltre abbiamo adattato Safegate ad ambienti piccoli come singoli uffici, ma anche ai mezzi pubblici come metropolitane, autobus”.

Immagine dal servizio del TG5 – Uso di Safegate pro per l’Esercito Italiano

Una risposta per gli ambienti molto affollati

Safegate con le sue versatili applicazioni potrebbe essere ad esempio utilizzato nelle scuole (tema che riguarda milioni di persone), per disinfettare alunni e personale scolastico agli ingressi.

“Il prodotto ha ottenuto più di una certificazione contro il Sars-Cov-2 – prosegue Catalano – e adesso stiamo facendo dei test anche sull’efficacia della disinfezione nei confronti delle varianti. Considerate che l’abbiamo testato su un batterio che è responsabile ogni anno di circa 80.000 morti per infezione, dando luogo alla cosiddetta sepsi. Crediamo che con questa invenzione, le persone potranno tornare ad esempio ad accedere agli ospedali per farsi curare, cosa che molti hanno rinunciato a fare…”.

La buona notizia, dunque, è quella che le soluzioni ai problemi esistono. Ci auguriamo che invenzioni come quella di Davide Catalano possano conoscere la più larga diffusione e portarci quanto più in fretta al di fuori di questa terribile pandemia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.