Torna la “Lotteria del Papa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:42

Torna la Lotteria del Papa, giunta quest'anno alla quinta edizione. L'iniziativa di solidarietà coincide con le festività natalizie e mette in palio, come sempre, i doni giunti al Pontefice durante l'anno. Dal Governatorato, in questa occasione, non è arrivato ancora l'elenco dei premi in palio che Papa Francesco ha messo personalmente a disposizione né è stato comunicato se il ricavato sarà destinato a qualche opera di carità specifica, come accadde in passato. La vendita dei biglietti della Lotteria inizierà domani, venerdì 1° dicembre, e si concluderà il 2 febbraio 2018 con l’estrazione dei biglietti vincenti alla presenza di una apposita Commissione che ne garantirà la correttezza. I biglietti, al costo di 10 euro ciascuno, saranno posti in vendita in Vaticano presso la Farmacia, le Poste, il Servizio Telefoni, gli Spacci Annonari, il Magazzino “Stazione”, i punti vendita dell’Ufficio Filatelico e Numismatico ed i ‘Bookshop’ dei Musei Vaticani.

La novità di questa edizione consiste nella possibilità di acquistare i biglietti della Lotteria di beneficenza presso l’Atrio dell’Aula Paolo VI, una opportunità concessa a tutti coloro che assisteranno al Concerto di Beneficenza di Natale del 16 dicembre 2017. In questo modo si avrà un’occasione per compiere un doppio gesto di carità. Anche quest’anno, poi, sarà possibile acquistare i biglietti senza recarsi in Vaticano: grazie al costante impegno della Direzione delle Telecomunicazioni-Provider Servizi Internet Vaticani e della Direzione della Ragioneria dello Stato del Governatorato S.C.V., infatti, sarà possibile acquisire i biglietti collegandosi all’apposita sezione dedicata del sito www.vaticanstate.va. Per qualsiasi informazione, è possibile rivolgersi al Coordinamento Eventi del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano: lotteria.beneficenza@scv.va.

Il ricavato dello scorso anno fu destinato in parte ai senzatetto e in parte alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto 2016. Per la cronaca, il biglietto che si aggiudicò il primo premio, un'auto Opel Karl, fu acquistato on line.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.