Studente strangola sacerdote

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58

Lutto e sconcerto nel mondo cattolico per la morte di padre Norbert Emmanuel Mugarura, ucciso lo scorso 3 luglio in Uganda. “Era un vero servitore di Dio e persino nel giorno fatale, la morte lo ha trovato al suo posto di missione”, ha dichiarato all'agenzia Fides il fratello Charles Dominic Kagoye, portavoce dei Brothers of St Charles Lwanga, nel ricordare il religioso. 

Le dinamiche dell'omicidio

Nonstante la polizia locale abbia arrestato un giovane universitario per il crimine, le circostanze dell'omicidio non sono ancora chiare. Infatti, il corpo del religioso sarebbe stato trovato avvolto in un telone e nascosto in mezzo alla spazzatura. La denuncia è stata fatta da un autista di un veicolo che il giovane aveva noleggiato per smaltire i rifiuti che erano intorno alla sua casa. Il corpo del religioso presentava segni di strangolamento e lo studente universitario, già sotto custodia della polizia, avrebbe agito per rubargli l'automobile

Chi era padre Mugarura

Nato il 28 diembre 1972 nel villaggio di Buyanja, nella parrocchia di Nyakibaare nella diocesi di Kabale. Nel 1992 divenne un postulante dei Brothers of St Charles Lwanga, ed ha pronunciato i voti il 6 gennaio 1995. E' stato superiore generale dei Brothers of St Charles Lwanga – ordine religioso nato in Uganda nel 1927 – per appena 158 giorni essendo stato eletto il 27 gennaio di quest'anno. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.