SARA’ A MILANO LA DECIMA GIORNATA NAZIONALE PER LA CUSTODIA DEL CREATO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 3:45

Si apre il 5 settembre a Milano, la decima giornata nazionale per la custodia del creato, ospitata nel Conference Center dell’EXPO2015.  Il tema di quest’anno è “Rinnovare l’umano per custodire il creato”. La Conferenza Episcopale Italiana, sceglie ogni anno un tema di discussione, rivolgendo uno specifico messaggio e contribuendo alle riflessioni per l’approfondimento e  le celebrazioni.

L’iniziativa, creata per riaffermare l’importanza dell’ambientalismo anche nel contesto Cristiano, è oggi una delle più diffuse in ambito Italiano, coinvolgendo, oltre ad associazioni religiose, anche autorità civili, forze dell’ordine ed organizzazioni ambientaliste laiche. Tema, quello dell’ecologismo, sempre più sentito oggi ed indissolubilmente intrecciato con i temi della giustizia e della pace ed è uno degli argomenti dove le diverse confessioni Cristiane trovano accordo.

La giornata di quest’anno sarà aperta dagli interventi di Sua Eccellenza Monsignor Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto e presidente della commissione episcopale CEI per il problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace e dal ministro dell’Ambiente, della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti. Si daranno poi il turno al microfono il professor Morandini della fondazione Lanza e Pierluigi Malavasi, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore, a cui seguirà la testimonianza di Fra Roberto Lanzi della Comunità monastica di Siloe. A concludere la giornata sarà Monsignor Fabiano Longoni, direttore dell’Ufficio CEI per i problemi sociali e i lavoro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.