Home Chiesa Cattolica L’ampolla con la Manna di san Nicola e il triduo di celebrazioni...

L’ampolla con la Manna di san Nicola e il triduo di celebrazioni del patrono di Bari

Diocesi di Bari-Bitonto, arcivescovo Satriano: “San Nicola interceda per placare questa tempesta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
Nicola

La protezione di San Nicola per uscire dalla pandemia. A invocare l’intercessione del patrono di Bari è l’arcivescovo del capoluogo pugliese. Prega monsignor Giuseppe Satriano: “Chiediamo che san Nicola ci aiuti nel cammino di conversione dei nostri cuori. Desidero abbracciare tutti coloro che sono nella fatica. Nella sofferenza. E nella malattia. Coloro che con dispiacere hanno dovuto rinunciare di arrivare fin qui pellegrini. E quanti sono lontani dalla fede. E necessitano della nostra preghiera e della nostra vicinanza. Con questa benedizione giunga anche la mia carezza. La mia vicinanza. E il mio abbraccio a tutti quanti voi”.Nicola

Il triduo di San Nicola

triduo di celebrazioni del patrono di Bari: l’ampolla con la Manna di san Nicola e la protezione in pandemia. Racconta il presule: “Al momento di ricevere l’ampolla con la Manna di san Nicola mi sono emozionato. In quel momento ho pensato a questa tempesta che ha sconquassato la vita di tanti uomini e donne. E ho chiesto che possa essere placata anche attraverso l’intercessione di san Nicola”. Nicola

Cripta

L’arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Giuseppe Satriano ha presieduto la celebrazione eucaristica. In conclusione del triduo dedicato al santo patrono di Bari. Che si è chiuso proprio con il prelievo della Manna del santo di Mira. Dalla tomba posta nella cripta della basilica a lui intitolata nel capoluogo pugliese. La manna di San Nicola è l’acqua che si forma nella tomba del Santo. E che si formava già nella Basilica di Mira.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.