“Rifare i preti”: don Enrico Brancozzi presenta il suo nuovo libro

Il saggio introduttivo al volume è stato scritto da mons. Erio Castellucci. La presentazione online si terrà online sul canale Youtube delle Edizioni Dehoniane Bologna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:06

Si intitola “Rifare i preti. Come ripensare i seminari” il nuovo libro di don Enrico Brancozzi che verrà presentato martedì 22 febbraio, alle ore 17, sul canale YouTube delle Edizioni Dehoniane Bologna, che hanno edito il volume. Il saggio introduttivo al volume è stato scritto da mons. Erio Castellucci, arcivescovo di Modena-Nonantola e vescovo di Carpi, presidente della Commissione episcopale per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi e consultore per la Congregazione del clero.

Il libro

La tipologia classica della vocazione presbiterale cattolica è ancora affidata all’autocandidatura: è il singolo che si presenta e chiede di essere accolto per “farsi prete”. Laddove la prospettiva fosse invece primariamente ecclesiale, sarebbe la comunità nel suo insieme che elegge un candidato e ne verifica la capacità per una sequela matura e responsabile. Ma oggi l’approccio non è di questo tipo: chi chiede di entrare in seminario ritiene più che sufficiente la propria disponibilità personale, vivendo spesso il percorso  formativo come un test selettivo da superare. Partendo dall’attuale contesto di “fine della cristianità”, il volume esamina nelle sue linee fondamentali la struttura della formazione nei seminari, che è ancora quella impostata dal concilio di Trento (XVI secolo), e propone un’ipotesi diversa per l’itinerario formativo dei futuri presbiteri e, dunque, di un diverso modello di seminario.

Note sull’autore

Don Enrico Brancozzi, rettore del seminario di Fermo, insegna Cristologia, Antropologia ed Ecclesiologia all’Istituto Teologico Marchigiano. Licenziato in Teologia dogmatica alla Pontificia Università Gregoriana, ha conseguito il dottorato presso l’Hochschule Sankt Georgen di Francoforte. Tra le sue pubblicazioni: Interlocutori di Dio. La teologia della grazia nel pensiero di Gisbert Greshake (Morcelliana 2005) e Un popolo nella storia. Introduzione alle questioni ecclesiologiche del concilio Vaticano II (Cittadella 2015).

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.