Chiesa Cattolica

Rapito e ucciso un sacerdote cattolico in Camerun

Rapito e ucciso un sacerdote cattolico in Camerun. P. Olivier Ntsa Ebode, è stato trovato morto il 1°marzo a Obala, comune nel dipartimento di Lékié nella regione centrale del Camerun.

L’omicidio del sacerdote

Secondo quanto riferito dalla stampa locale a Asia News, alcuni uomini si sono presentati a casa sua nella notte tra il 28 febbraio e il 1° marzo affermando che una loro congiunta non stava bene e che aveva bisogno dei suoi servizi religiosi. Il sacerdote ha accettato di salire in macchina con loro per recarsi sul posto. Lungo la strada è stato assassinato e poi buttato fuori dal veicolo.

Il corpo del sacerdote è stato ritrovato nel primo mattino ed è stato portato all’obitorio di Obala. L’annuncio della sua morte ha suscitato grande emozione tra i fedeli della Chiesa cattolica e la comunità locale dove p. Olivier era noto per il suo impegno per la pace e la giustizia sociale.

Fonte: Asia News

redazione

Recent Posts

Medicina, stop (parziale) al numero chiuso: scatta la protesta

Un semestre di iscrizioni libere alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria,…

24 Aprile 2024

Ponte del 25 Aprile: traffico da bollino rosso

In vista del ponte del 25 Aprile, la circolazione sulle strade italiane, si prospetta da…

24 Aprile 2024

Smolensk: attaccati due depositi petroliferi russi

A Smolensk, i servizi speciali ucraini, hanno colpito due depositi petroliferi dove erano stoccati 26…

24 Aprile 2024

Card. Pizzaballa: “Ineluttabile la soluzione dei Due Stati”

Il patriarca latino di Gerusalemme, card. Pierbattista Pizzaballa, ha descritto la situazione in Terra Santa…

24 Aprile 2024

In aumento gli attacchi di hacker filorussi all’Italia

  Italia sotto attacco degli hacker filorussi e, in un caso, filopalestinesi. Lo si evince…

24 Aprile 2024

Atene si tinge di arancione: i motivi

Un'Atene insolitamente arancione ha accolto turisti e cittadini presi alla sprovvista. La capitale greca e…

24 Aprile 2024