Papa Francesco è in Giappone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52

La terra del Sol Levante accoglie Papa Francesco in pieno buio. All'arrivo del Pontefice alle 9:32 (ora italiana), la pista dell'aeroporto è illuminata dai riflettori. Sotto una pioggia battente, ad accoglierlo ci sono il vice primo ministro giapponese, il clero del Paese un centinaio di studenti delle scuole cattoliche.

Il sogno di Francesco

Inizia la seconda tappa del 32esimo viaggio apostolico del Pontefice che, toccando il suolo dei martiri e dei primi missionari della Compagnia di Gesù, realizza il sogno che aveva sin dai tempi del noviziato presso i Gesuiti: quello di andare a vivere da missionario in Giappone. Francesco sulle orme di San Francesco Saverio, dunque, il missionario gesuita icona della Compagnia di Sant'Ignazio di Loyola.

L'incontro con i vescovi

Presso lo scalo dell'aeroporto di Tokyo, il Pontefice ha avuto un incontro fugace e riservato con il vice primo ministro giapponese, poi alle 10:30 (ora italiana), incontrerà i Vescovi della Nunziatura Apostolica, nel quartiere Chiyoda, a Tokyo. Vi parteciperanno i vescovi della Conferenza episcopale e i presuli delle tre arcidiocesi metropolitane e delle 13 diocesi suffraganee del Giappone.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.