Il Papa ai cattolici dell’Africa: “Colpisce la fede e la resilienza dei vostri popoli”

Il messaggio di Papa Francesco ai partecipanti al II Congresso cattolico pan-africano su Teologia, Società e Vita pastorale che si svolge oggi a Nairobi, in Kenya

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:13
Papa

“Nelle mie visite in Africa, sono sempre stato colpito dalla fede e dalla resilienza di questi popoli”. Lo sottolinea Papa Francesco in un videomessaggio ai partecipanti al II Congresso cattolico pan-africano su Teologia, Società e Vita pastorale, che si svolge oggi a Nairobi, in Kenya. La partecipazione di religiose e religiosi, teologi, laici, sacerdoti è “segno di una Chiesa africana in uscita”.

Papa: “L’Africa sempre ci sorprende”

“Come ho commentato durante il mio viaggio nella Repubblica Centrafricana nel 2015, ‘l’Africa sempre ci sorprende’”, dice il Papa riportato da Ansa. Il Pontefice invita i partecipanti al congresso a tirare fuori il meglio di loro “in modo che il risultato sia una sorpresa”.

“Perché l’Africa è poesia. La saggezza degli antenati africani – prosegue il Papa – ci ricorda questo importante richiamo, che ‘le montagne non si incontrano mai, ma le persone lo fanno’. Continuiamo. Insieme. Accompagnandoci, aiutandoci a vicenda, e crescere insieme. La Chiesa ha bisogno di cammini di missionarietà, di conversione ecologica, pace, riconciliazione”, conclude il Papa.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.