Onomastico del Papa, gli auguri dalla redazione di In Terris

Nella giornata odierna il Santo Padre si è recato in visita alle persone in condizioni di necessità attesa di ricevere la vaccinazione, nell'Aula Paolo VI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:56
(Foto Vatican Media/SIR)

Nel giorno della memoria liturgica di san Giorgio di Lydda, ricorre anche l’onomastico del Pontefice, Jorge Mario Bergoglio.

La redazione di In Terris con il direttore don Aldo Buonaiuto desidera porgere a papa Francesco i più affettuosi auguri per questa ricorrenza.

La giornata del Santo Padre

Anche nel giorno del suo onomastico il Santo Padre come di consueto non si è risparmiato alle sue attività di pastore e guida della Chiesa.

Come riporta Agensir, oggi il Papa ha fatto la sua comparsa nell’atrio dell’Aula Paolo VI in visita alle persone in condizioni di necessità accolte e accompagnate da alcune associazioni romane, mentre attendevano di essere vaccinate. Ne dà notizia la Sala Stampa della Santa Sede.

Il Papa ha salutato i presenti lungo il percorso preparato nell’Aula per la vaccinazione, dall’ingresso fino all’area di attesa a procedura avvenuta. Al termine del tragitto si è fermato per offrire un uovo di cioccolata, che è stato distribuito a tutti dal personale volontario, nel rispetto delle misure sanitarie previste.

Nell’uscire i presenti hanno intonato un canto di augurio per l’onomastico al Santo Padre, mentre si fermava a conversare con alcuni volontari, in un clima festoso e di affetto, ringraziandoli e raccomandando loro di “continuare nell’impegno!”. Tramite l’elemosiniere, il Santo Padre ha rivolto parole di gratitudine a quanti hanno contribuito per la procedura di vaccinazione e per l’iniziativa del “vaccino sospeso” che permetterà di raggiungere tanti in attesa di vaccino nei Paesi più poveri. Poco dopo le 11 Papa Francesco è rientrato a Casa Santa Marta.

Nella giornata di oggi saranno vaccinate poco meno di 600 delle circa 1400 persone bisognose a cui è stata somministrata la prima dose nelle scorse settimane.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.