Morto per un malore improvviso fra’ Marco Luzzago, Luogotenente Ordine di Malta

Ad assumere le funzioni di Luogotenente interinale è il Gran Commendatore, Fra’ Ruy Gonçalo do Valle Peixoto de Villas-Boas

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39
Il Luogotenente di Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, fra' Marco Luzzago, ricevuto da Papa Francesco (Copyright: @ordinedimalta)

L’Ordine di Malta ha annunciato “con profondo dolore” la scomparsa del luogotenente di Gran Maestro, Fra’ Marco Luzzago, avvenuta in seguito a un malore improvviso. Luzzago si è spento il 7 giugno, all’età di 72 anni, nella sua residenza di Villa Ciccolini a Sforzacosta di Macerata. Il Messaggero parla di una “emorragia celebrale” che non gli avrebbe lasciato scampo. A dare l’allarme è stata la custode della villa che, non vedendolo nei pressi della residenza, ha allertato i vigili del fuoco per poter entrare in casa.

Il Luogotenente di Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, fra’ Marco Luzzago (Copyright: Smom)

Nato a Brescia nel 1950, il Luogotenente di Gran Maestro fra’ Marco Luzzago – che vanta un legame di parentela con san Paolo VI – dopo la maturità scientifica dai frati francescani ha studiato medicina nelle Università di Padova e Parma. Entrato nello Smom nel 1975 nel Gran Priorato di Lombardia e Venezia, Luzzago ha emesso i voti religiosi solenni nel 2003 e dal 2010 dedica completamente la sua vita all’Ordine.

“Lo Spirito Santo ha benignamente rivolto il suo sguardo su di me” commentò nel novembre del 2020 l’elezione a Luogotenente di Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta subentrando a Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, 80° Gran Maestro, deceduto il 29 aprile dello stesso anno.

La specificità dell’Ordine di Malta

“L’Ordine di Malta è un ordine religioso cattolico fin dal 1113, anno del suo riconoscimento con la bolla papale “Pie Postulatio Voluntatis” da parte di Papa Pasquale II. Il motto dell’Ordine di Malta “Tuitio Fidei et Obsequium Pauperum”, che significa “testimonianza della fede e servizio ai poveri e ai malati”, riassume la missione del nostro Ordine: i nostri membri e volontari uniscono la vocazione e l’impegno alla solidarietà, alla giustizia, alla pace”, raccontava Luzzago a InTerris.it lo scorso aprile. “Uno dei momenti più alti di questa simbiosi tra solidarietà e spiritualità si esprime nell’annuale Pellegrinaggio a Lourdes cui partecipano membri, volontari e assistiti dell’Ordine di Malta provenienti da 45 paesi dei cinque continenti”.

Il successore

Fra’ Marco Luzzago era stato eletto al vertice del Sovrano Ordine di Malta l’8 novembre 2020. A norma dell’articolo 17 della Costituzione dell’Ordine melitense, ad assumere le funzioni di Luogotenente interinale è il Gran Commendatore, Fra’ Ruy Gonçalo do Valle Peixoto de Villas-Boas, che analogamente al suo predecessore rimarrà a capo dell’Ordine fino all’elezione del nuovo Gran Maestro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.